Connect with us

Castelplanio

VIRUS / Da Castelplanio la catena di store cinesi Gran Panda: «Forza Italia»

Marco Yitong, responsabile commerciale insieme al fratello Giovanni Yijin, di sei punti vendita, ha di recente donato mascherine al locale comitato della Croce Rossa: «Voglio fare la mia parte, insieme ce la faremo»

CASTELPLANIO, 13 marzo 2020Due mani ad unirsi per formare un cuore tricolore, e una grande scritta: Forza Italia.
Questo il messaggio lanciato attraverso grandi manifesti pubblicitari da Gran Panda, catena di grandi magazzini presente anche nel nostro territorio, per consolidare e rilanciare il rapporto di solidarietà tra la Italia e Cina, specie in questo momento di comune difficoltà.

Marco Yitong è il responsabile commerciale – insieme al fratello Giovanni Yijin – dei punti vendita di Castelplanio – nell’area del Centro Commerciale OceanoJesi, Chiaravalle, Osimo, Ancona, Tolentino, e non si è limitato allo slogan, seppur importante, ma è passato ai fatti.

Sua la donazione alla Croce Rossa di Castelplanio di mascherine, proprio nel momento della necessità.

Marco Yitong

Marco Ytong

«Ne avevo 5.000 e sono terminate – racconta Marco –, ho subito provveduto a un altro ordine, e appena arriveranno sono pronto ad aiutare ancora la popolazione».
Parole toccanti e significative quelle di Marco Ytong:  «Vivo in Italia da venti anni, ed è la mia seconda casa. Anche se all’inizio c’erano pregiudizi su noi cinesi, mi sento parte di questo popolo. Sono orgoglioso del fatto che la Cina sia il primo Paese che sta aiutando concretamente l’Italia, e anche io voglio fare la mia parte».
Gli store Gran Panda, stante il decreto governativo potrebbero essere a tutt’oggi aperti, in quanto venditori di articoli anche da ferramenta, ma Marco Ytong ha fatto una scelta diversa.
«Ho deciso di chiudere. Non voglio creare motivo di confusione e affollamento. In Cina siamo usciti dall’emergenza rispettando le regole. Io dico che bisogna seguire alla lettera quanto ha detto il Presidente Conte».
Non può mancare un appello finale: «Il panico è ancor più pericoloso del Covid-19, che può essere sconfitto utilizzando le giuste contromisure, come indossare nei modi giusti la mascherina. Insieme ce la faremo».
Marco Pigliapoco
©RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
1 Comment

1 Comment

  1. Angela

    13 Marzo 2020 at 15:38

    Un grazie di cuore …siete sempre stati generosi umili e onesti…
    Bravi ragazzi uniti c’è la faremo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.