Connect with us

Breaking news

BREAKING NEWS / NASCONDE 200 PASTICCHE DI ECSTASY IN UN CONTENITORE D’OLIO

200 pasticche droga ancona

Il giovane, fermato alla guida di un’auto, aveva occultato la droga dentro involucri sottovuoto

ANCONA, 3 novembre 2019Cerca di svincolarsi dal controllo della Polizia, un 23enne è stato trovato con 200 pasticche di ecstasy in un contenitore d’olio motore. È successo ieri sera ad Ancona.

Alle 18, una pattuglia di poliziotti ha individuato un’auto procedere a forte velocità, in via Montale. La “pantera” ha inseguito il mezzo, per scongiurare un potenziale pericolo per il conducente e gli altri automobilisti. Il giovane alla guida, dopo aver accostato, si è mostrato subito per nulla collaborativo, nervoso e scocciato a causa del fermo da parte della Polizia.

Alla richiesta dei documenti, il giovane avrebbe detto «Perché mi avete fermato, non ho fatto niente, prendete la targa e lasciatemi andare». L’eccessivo nervosismo del 23enne non ha ingannato gli agenti, che hanno approfondito il controllo. E si è scoperto che aveva a suo carico alcuni precedenti per droga.

Una prima ispezione dell’auto non ha fatto emergere nulla di anomalo e tutto sembrava in ordine. I poliziotti hanno però richiesto l’intervento delle unità cinofile della Guardia di Finanza di Ancona per un’ulteriore accurata perquisizione.

I poliziotti, nel corso del controllo, sono stati attirati dalla presenza di due lattine di olio motore per motociclo, riposte nel portabagagli. I cani hanno poi puntato uno dei due contenitori, il quale, oltre al liquido oleoso, conteneva alcuni involucri di ecstasy, la micidiale droga composta da metilenediossimetanfetamina (Mdma), dagli spiccati e devastanti effetti psichedelici, destinata al mercato locale per lo sballo del sabato sera.

Il 23enne pensava che l’odore forte e acre dell’olio potesse eludere il controllo. Una volta estratto tutto il liquido, sono state anche estratte le confezioni sottovuoto e gli agenti  hanno contato ben 200 pasticche pronte per essere vendute.

La perquisizione è continuata nell’abitazione del giovane, dove sono stati trovati il materiale per il confezionamento della droga, 500 euro circa, un bilancino di precisione e carte Postepay, verosimilmente utilizzate per riscuotere il denaro dello spaccio.

Il 23enne è stato arrestato e condotto al carcere di Montacuto.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.