Connect with us

Castelplanio

CASTELPLANIO / Daino salvato nella centrale idroelettrica

Intervento dei Vigili del Fuoco che con il Cras hanno rilasciato il cervide in un campo a Maiolati Spontini

CASTELPLANIO, 14 agosto 2020Recuperato un daino nel canale della centrale idroelettrica Enel. Stamattina il cervide era scivolato nel canale pieno d’acqua, fortunatamente avvistato intorno alle 10.30 da una signora residente lì vicino, che ha provveduto ad allertare i Vigili del Fuoco.

Una squadra di Jesi è intervenuta insieme a una pattuglia della Polizia Locale di Castelplanio. L’animale è stato recuperato e rilasciato, in accordo con il Cras, Centro di recupero animali selvatici, in un campo aperto a Maiolati Spontini.

Andreoli immobiliare 01-07-20

La vicenda è andata a buon fine per questo animale, ma non è il primo e non sarà l’ultimo, finché non verrà aggiustata la recinzione intorno al canale della centrale. Tanti altri, infatti, sono stati gli interventi simili, anche recentemente.

Daini e caprioli che scendono dal San Vicino o da Serra San Quirico finiscono spesso per dissetarsi al canale, non riuscendo poi a risalire data la profondità di 1.80 m e la scivolosità delle pareti. Talvolta i cervidi entrano nella centrale stessa e restano incastrati.

(e.o.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   
parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.