Connect with us

Eventi & Cultura

CUPRA MONTANA / Emozioni in musica al Teatro Concordia (foto)

Serata che ha visto protagonisti la banda “Nicolò Bonanni” e il coro polifonico “In…canto”, diretti da Giovanni Pellegrini e da Marusca Montalbini


CUPRA MONTANA, 23 agosto 2021 – Un’emozionante serata quella di sabato 20 agosto scorso al nuovo Teatro Concordia, serata che ha visto esibirsi la locale banda musicale “Nicolò Bonanni e il coro polifonico “In…canto”, anch’esso cuprense.E dedicata interamente alla musica.

Tanta era la voglia di ricominciare, dopo quasi due anni di pandemia, che hanno tenuto lontani i ragazzi e le ragazze di queste due associazioni, ma tanta era l’emozione di calcare quel palco, un palco che da anni tutti i cuprensi aspettavano, l’acustica perfetta del teatro ha fatto sì che sia le note che le voci arrivassero al cuore della gente.

«Un super concerto. Un’orchestra – più che banda – guidata dalla sapiente maestria del grande Maestro Giovanni Pellegrini. Bravi tutti i componenti. Avete avuto un meritato riconoscimento», le parole dell’assessore Cinzia Roscini, che con maestria ha condotto la serata sul palco.

Giovanni Pellegrini

«Questo concerto d’estate rappresenta per entrambi i gruppi un traguardo importante: esso è infatti frutto del lavoro assiduo fatto in questi ultimi mesi, di tante persone, più o meno giovani, che finalmente si sono ritrovate  insieme, hanno ripreso in mano gli strumenti, hanno cominciato a esercitare le corde vocali e, guidate dai Maestri, con pazienza, entusiasmo e sacrificioprova dopo prova, sono riusciti a creare un’armonia di suoni e melodie».

Durante la serata non è mancato il ricordo al musicista Emanuele Leoni, scomparso lo scorso anno una persona gentile, disponibile, appassionata del proprio lavoro di insegnante.

Il concerto, diviso in 2 tempi, è stato diretto nella prima parte dal Maestro Giovanni Pellegrini e nella seconda da Marusca Montalbini con un intermezzo musicale in cui banda e coro hanno eseguito l’Inno alla Gioia.

Marusca Montalbini

«La mia collaborazione con il coro polifonicoIn…Canto inizia nel gennaio 2020 – spiega Marusca Montalbini – , all’inizio della pandemia, e come ben sai, è stato ed è uno dei periodi più critici di questi tempi, ma invece di separarci abbiamo sentito l’impulso di voler restare uniti, tutti insieme con il desiderio di cantare. È stato molto bello. La mia presenza in questo coro ne ha cambiato l’assetto, dando forma a qualcosa di nuovo, di diverso. Io, oltre ad essere concertista, sono anche insegnante di tecnica vocale, questo ha offerto alle voci l’opportunità di crescere e di orientarsi verso coloriture musicali finora inesplorate».

«La mia visione sacra della vita e la mia ricerca per tutto ciò che rappresenta armonia e bellezza ci ha portato sul palco del Concordia con un concerto di musica sacra,  “Laudate Dominum. Il piacere di stare insieme, di avere un fine comune, di aiutarci e sostenerci, di fidarci l’uno dell l’altro e di affidarci alla bellezza di questi canti, ci hanno fatto vibrare in un’unica nota, quella vibrazione di luce divina che dona pace e amore. L’acustica eccezionale del teatro, ha reso il tutto un momento ancora più suggestivo, che porteremo sempre nel cuore. Ringrazio il sindaco Luigi Cerioni e il direttore della banda musicaleN.Bonanni” per averci invitato e ringrazio tutti coloro che ci hanno aiutato dietro le quinte per rendere il concerto un momento suggestivo ed elegante».

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
 
 


Meteo Marche