Connect with us
TESTATA -

Attualità

CUPRA MONTANA / “E!State Liberi!”: si parla di mafia con Margherita Asta

La strage di Pizzolungo e l’impegno di Libera nel tenere viva la memoria con la figlia di Barbara Rizzo e sorella dei piccoli Salvatore e Giuseppe vittime di un attentato dinamitardo

CUPRA MONTANA, 29 agosto 2021 -Oggi, domenica 29 agosto, appuntamento al Colle Elisa con Libera per parlare della strage di Pizzolungo e dell’impegno dell’associazione contro le mafie nel tenere viva la memoria con Margherita Asta, figlia di Barbara Rizzo e sorella dei piccoli Salvatore e Giuseppe.

Ospite della serata, a partire dalle 18, sarà Margherita Asta figlia di Barbara Rizzo e sorella dei due gemellini che persero la vita nell’attentato dinamitardo compiuto nel Trapanese, nel 1985, organizzato da Cosa nostra per uccidere il magistrato Carlo Palermo.

Referente del settore “memoria” di Libera, Margherita Asta presenta il libro “Sola con te in un futuro aprile. L’iniziativa rientra nell’ambito del campo E!State Liberi! che Libera organizza ogni anno al Podere Tufi, il bene confiscato alla mafia nel territorio di Cupra Montana che ospita una comunità per utenti con disagio psicologico.

Domenica al colle Elisa saranno presenti anche don Paolo Gasperini, referente del coordinamento provinciale di Ancona di Libera, e Mina Fortunati, segretario generale di Lega del sindacato pensionati italiani di Fabriano. Modera la serata Cinzia Caimmi del presidio dorico di Libera. Ad organizzare l’appuntamento è il presidio di Libera Rocco Chinnici di Ancona in collaborazione con l’Ortolibreria e il Pub Colle Elisa.

(e.d.)      

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
 
 


Meteo Marche