Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / LA CHEF SERENA D’ALESIO AD ALBA PER RACCONTARE LE MARCHE TRA GASTRONOMIA E CARTA

FABRIANO, 5 novembre 2018 – La tradizione della tavola marchigiana e la storia della carta fabrianese: una fusione di sapori e “saperi” in scena ieri alla 88esima Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba. 

Protagonista della serata la Chef e titolare del Resort Marchese del Grillo Serena D’Alesio, che con il suo show cooking ha fatto registrare il tutto esaurito.

L’unica donna chef non piemontese nel parterre dei 30 chef ufficiali della prestigiosa fiera, ha presentato la sua versione del coniglio in potacchio raccontando il legame tra il piatto e l’origine della carta fatta a mano.

Insieme a Serena, il cultore della carta Luigi Alunni che parelellamente ha dato dimostrazione pratica di come viene prodotta la carta a mano grazie all’impasto fornito da Manualis. Una performance che ha catturato la curiosità dei presenti. Non il “solito”  show cooking.

Uno show che era già stato “annunciato” durante la serata che aveva “definito” il Marchese del Grillo come punto di riferimento regionale dell’Accademia Italiana del Tartufo.

L’occasione è stata anche motivo di promozione del territorio di Fabriano, i fratelli Mario e Serena D’Alesio, insieme allo staff di sala e cucina del ristorante, hanno fornito ai presenti il materiale informativo su Fabriano e un foglio di filigrana.

Presenti allo show cooking la presidente dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba Liliana Allena; i responsabili dell’Accademia Italiana del Tartufo di cui la chef Serena è Chef Ambassador, Giuseppe Cristini, Davide Feligioni e Claudio Modesti; l’assessore alla cultura e turismo Fabio Tribaldi.

Proprio il presidente dell’Accademia Cristini ha proposto nelle scorse settimana l’idea di un “Festival del tartufo” in territorio fabrianese, per tentare la strada di una valorizzazione ulteriore sul territorio e del territorio marchigiano, che non è privo di una prelibatezza ricercata e perno di molti piatti da gourmet.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.