Connect with us

Attualità

Falconara / Aumenti bollette energia, il Comune attinge dalle entrate degli autovelox

Comune di falconara

Il vice sindaco Raimondo Mondaini ribadisce la sua preoccupazione per le voci di spesa sempre più consistenti

di Gianluca Fenucci

Falconara, 22 settembre 2022 – Il vice sindaco con delega al bilancio, Raimondo Mondaini, è preoccupato.

«Abbiamo deciso di destinare gran parte delle entrate per le sanzioni elevate dagli autovelox per finanziare gli ulteriori aumenti del costo dell’energia, che stanno facendo schizzare alle stelle le spese sostenute dal Comune di Falconara per le utenze di luce e gas, ma se non interverranno enti superiori e lo Stato la situazione sarà insostenibile per i Comuni».

La notizia che 202mila euro provenienti dalle multe elevate con gli autovelox saranno impiegate per far fronte agli aumenti del costo di luce e gas è comunque positiva ma, rispetto ai rincari previsti a luglio, le proiezioni indicano nuovi aumenti per 375mila euro complessivi sino alla fine del 2022.

Il vice sindaco Mondaini lo ha spiegato ai consiglieri comunali nella commissione bilancio e, carte alla mano, ribadisce la sua preoccupazione per le voci di spesa sempre più consistenti che riguardano l’energia.

Raimondo Mondaini
Raimondo Mondaini

«Ci aspettiamo che ci sia qualche intervento significativo da parte dello Stato – dice il vicesindaco con delega al bilancio – perché non è possibile pensare che i Comuni riescano a trovare tutte le risorse da soli per affrontare questi aumenti che, tra l’altro, almeno a giudicare dalle esternazioni, dovrebbero essere solo nella fase iniziale e potrebbero assumere proporzioni ancora maggiori. Lo scenario è davvero molto preoccupante. Non possono dire “arrangiatevi” come sembra sia il messaggio che stanno lanciando perché gli aumenti sono insostenibili e non si risolvono con palliativi o con misure che giudico inutili, come ad esempio spegnendo l’illuminazione pubblica mezz’ora prima, una cosa che serve a poco. Il discorso vale per tutti, Comuni e imprese, enti e aziende. Da parte nostra cerchiamo di tamponare le emergenze ma abbiamo bisogno di essere sostenuti».

Per riscaldare e illuminare le scuole, gli impianti sportivi, gli uffici pubblici e per illuminare le strade il recente Decreto Aiuti ha concesso agli enti locali la possibilità di utilizzare i proventi che derivano dalle sanzioni al codice della strada emesse nel 2022. Il resto dei rincari sarà coperto con un nuovo trasferimento dallo Stato. Questo eviterà al Comune di Falconara di tagliare su spese che garantiscono il benessere e la sicurezza dei cittadini.

«Gli introiti derivanti dall’autovelox negli ultimi anni sono stati utilizzati per la manutenzione delle strade cittadine – dice ancora Mondaini – e l’Amministrazione comunale ha preferito per il secondo semestre del 2022 impiegare alcune di queste risorse per far fronte al caro energia. La stima annuale per i proventi che provengono dalle sanzioni elevate con autovelox è di 1 milione e 200 mila euro mentre quella per le multe e le contravvenzioni al codice della strada va dai 400 ai 500 mila euro».

«Chiaramente dobbiamo destinare queste risorse anche alle manutenzioni obbligatorie delle strade e la legge circoscrive solo al 2022 la possibilità di destinare parte dei proventi per far fronte alle spese energetiche. Già nel luglio scorso – conclude Mondaini – in occasione dell’assestamento di bilancio, Falconara aveva stanziato 522mila euro in più rispetto al bilancio di previsione per coprire le maggiori spese per luce e gas. Con i nuovi rincari il maggior esborso per l’anno in corso arriva a 900mila euro».

©riproduzione riservata

Condividi
  
    
Continua a leggere
Lascia un commento
0 0 voti
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

news

Sport5 ore fa

Eccellenza / Coppa Italia, la Jesina riagguanta il Castelfidardo: 1-1

Passata in svantaggio al “Carotti” acciuffa il pari con una bella rete di Cameruccio (61′), ritorno il 19 ottobre di...

Cronaca10 ore fa

Jesi / Con il 5 per mille fondi destinati all’asilo nido “Romero”

Circa 12 mila euro per implementare l’attività educativa, anche in termini di personale, e altri mille per l’acquisto di nuovi...

Marche news10 ore fa

Covid-19 / Cresce ancora l’incidenza e ci sono altri due decessi

Restano stabili i pazienti ricoverati nei reparti intensivi , crescono in quelli semi intensivi di Redazione Ancona, 5 ottobre 2022...

Cronaca10 ore fa

Jesi / Caro bollette: «Non si può dire di no a chi è in difficoltà»

L’ex assessore Marialuisa Quaglieri (Jesiamo) attacca la maggioranza dopo la bocciatura in Consiglio comunale di estendere l’erogazione dell’una tantum a...

Eventi & Cultura16 ore fa

Jesi / Fine settimana dedicato alla cultura per adulti e bambini

Sabato 8 e domenica 9 ottobre, il Comune di Jesi aderisce alla Giornata nazionale del contemporaneo e alla giornata F@mu, famiglie al museo, inaugurazione della Biblioteca...

nati per leggere compie 20 anni a fabriano nati per leggere compie 20 anni a fabriano
Alta Vallesina17 ore fa

Fabriano / Oggi pomeriggio tavola rotonda “Lavoro e lavori nella società digitale”

Incontro per discutere delle opportunità socio-economiche e il contesto normativo in cui la transizione digitale si inserisce di Redazione Fabriano,...

Alta Vallesina21 ore fa

Fabriano / Sabato a teatro il Premio Gentile, con dedica a Piero Angela

Sabato a teatro la giornata per celebrare l’edizione numero XXVI del premio di Redazione Fabriano, 5 ottobre 2022 – La...

Cronaca21 ore fa

Jesi / Luca Bernardi: a un anno dalla scomparsa l’uscita di “Scrinium” il libro inedito

I genitori Mario e Morena raccontano di lui, della sua vita, delle sue passioni e dell’ultimo romanzo che stava scrivendo...

Cronaca21 ore fa

Il caso / Scomparsa Andreea: sopralluoghi mirati

Si è ritornati a setacciare una zona precisa sulle sponde dell’Esino, perché proprio lì? E intanto stasera Emanuele Giuliani, avvocato...

Cronaca21 ore fa

Jesi / A 50 anni dal diploma la V/A dello Scientifico si riunisce

Era il giugno 1972 quando ancora non maggiorenni hanno affrontato la maturità, reunion che ha rafforzato l’affetto e la complicità...

Meteo Marche

0
Would love your thoughts, please comment.x