Connect with us

Lettere & Opinioni

JESI / Casa riposo, Gregori: «Fateci stare vicino ai nostri cari che soffrono»

Casa di riposo jesi

L’accorato appello della consigliera comunale: «I malati di Alzheimer come mia madre hanno bisogno della presenza di un familiare»

JESI, 14 novembre 2020 – Dopo la chiusura da quasi due mesi della Casa di Riposo di Jesi di via Gramsci ai parenti, come tante altre strutture, causa covid, i malati di alzheimer come mia madre, che per la loro patologia sono già tagliati fuori mondo, stanno soffrendo enormemente questa solitudine.

Silvia Gregori

Il dolore acuto che si insinua nelle pieghe profonde dell’animo di noi figli nel sapere che questa lontananza forzata, dai visi, dalla voce e dal sorriso dei propri affetti, li porta a spegnersi lentamente e a vivere giornate lunghe e desolate senza stimoli, scandite solo dall’arrivo delle Oss o degli infermieri, è cocente.

I malati di alzheimer non sono semplici malati di solitudine, il contatto per loro è fondamentale come il nutrimento, alla stregua delle medicine. Per essi è essenziale, almeno una volta alla settimana, avere la presenza di un familiare stretto che li riporti alla loro realtà familiare.

Purtroppo, a differenza di altri, non riescono a interagire durante le video chiamate ed esse valgono solo per i familiari che possono però vederli solo regredire in forme di stato soporoso, spesso silenziosi o assenti.

Per questo credo sia opportuno, dopo aver eseguito il tampone prima dell’ingressso per escludere in sicurezza qualsiasi forma di contagio, dare l’opportunità di far entrare anche un solo familiare per questi malati.

Molti i familiari che hanno i propri genitori e nonni alla Casa di riposo che vivono questa condizione, uniti dalla speranza che oltre all’ottemperanza alla legge si adotti anche il buon senso.

Per questo spero nella sensibilità dell’assessore alla sanità, Marialuisa Quaglieri, del sindaco Massimo Bacci e della dirigenza délla Casa di riposo di Jesi, perhè ci sia una risposta in tal senso, che non condanni i malati, come noi familiari, a questa lenta agonia.

Parliamone, troviamo una soluzione insieme per il bene di tanti, così da essere un esempio virtuoso di umanità e al tempo stesso di serietà.

Silvia Gregori

Consigliere comunale Forza Italia

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

La Fenice - cremazione animali


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.