Connect with us

Cronaca

JESI / Coronavirus, il Sindaco convoca il Centro operativo comunale

Intanto l’Ugl con il segretario Vincenzo Marino chiede se siano state adottate tutte le misure a garanzia del particolare ruolo svolto dagli agenti della Polizia Locale

JESI, 23 febbraio 2020 – Nell’ambito dell’emergenza da coronavirus il sindaco Massimo Bacci ha dato disposizioni perché venga convocato per la giornata di domani, 24 febbraio, il Centro operativo comunaleCoc – che ha sede operativa presso il Palazzetto dello sport.

«Benché ad oggi non vi sia alcuna situazione di allarme per il nostro territorio relativamente al coronavirus  – fa sapere il primo cittadino –  ho convocato per domani mattina il Centro Operativo Comunale per verificare la piena operatività nel caso in cui dovessimo mettere a disposizione delle Autorità Sanitarie le attività di prevenzione e informazione alla cittadinanza».

Andreoli immobiliare 01-07-20

Una riunione del Coc nel gennaio 2017 ai tempi del terremoto

Come ormai è noto, le prime avvisaglie dell’emergenza si sono avute proprio nelle ultime ore con la sospensione di tutte le gite e viaggi di istruzione delle scuole di ogni ordine e grado sia in Italia che all’estero.

Nel frattempo anche il sindacato dell’Ugl , Polizia e Funzioni Locali Marche – per mano del segretario Vincenzo Marino – in una lettera inviata al Sindaco, al dirigente della Polizia Locale, ai consiglieri comunali, all’Asur prevenzione e sicurezza, al Prefetto, «alla luce degli ultimi sviluppi del coronavirus, considerato il particolare ruolo espletato dagli operatori di Polizia Locale, chiede se sono state adottate e somministrate tutte le informazioni/formazione, nonché la fornitura dei previsti Dpi, come mascherine a filtri Ffp3 e guanti ai sensi del D Lgs 81/08».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche