Connect with us

Eventi

Jesi / Esce “Scrinium”, il libro postumo di Luca Bernardi

Andreoli immobiliare 01-07-20

Giovedì 8 dicembre la presentazione al Teatro “Il Piccolo” di San Giuseppe dell’opera inedita: «Ha permesso a tutti di sognare con il suo cuore», musiche dal vivo di Giovanni Brecciaroli, letture di Dante Ricci

di Tiziana Fenucci

Jesi, 4 dicembre 2022 – Come promesso da mamma Morena e papà Mario, i genitori di Luca Bernardi, è in uscita Scrinium il racconto inedito a cui Luca stava lavorando prima che le sue condizioni di salute si aggravassero.

L’8 dicembre la presentazione dell’opera postuma al teatro Il Piccolo di San Giuseppe, alle 17.30, alla quale interverranno lo scrittore Vittorio Graziosi, che farà da moderatore e si è occupato della revisione del testo di Luca, l’attore Dante Ricci che con la casa editrice Res Humanae ha permesso la pubblicazione del racconto e ne interpreterà alcuni brani, l’artista Gaetano Ricci il quale ha realizzato gli acquerelli presenti all’interno del libro e sulla copertina, ispirati alla storia di Scrinium.

Ad accompagnare i momenti salienti della serata saranno le musiche dal vivo del chitarrista e tenore di fama internazionale Giovanni Brecciaroli. Altri ospiti attesi, don Federico Rango, cugino di Luca, Daniele Zenobi, assistente della Coos Marche e suo grande amico. Una serata dedicata interamente alla celebrazione di Luca, alla sua creatività e all’inesauribile entusiasmo per la vita.

«Con questo racconto Luca ha realizzato idealmente il futuro che non poteva vivere fisicamente, identificando il suo alter ego nel protagonista, che riesce a realizzare tutti sogni della sua vita. Voleva, infatti, laurearsi in storia dell’arte e fare l’archeologo», dicono i genitori Morena e Mario.

Scrinium racconta la storia di Luca Pelago, un giovane brillante, appassionato di ricerche storiografiche. Un interesse che lo porta a indagare sulla storia di un’antica torre delle Mura di Jesi e che lo spingerà in terre sconosciute e verso incontri inaspettati, tra cui quello con la sua amata Era. Un intreccio carico di avventura e mistero, nel quale sono inseriti dati storici significativi, frutto delle ricerche dell’autore. Emerge anche la sua passione per la cucina, il Verdicchio dei Castelli di Jesi e le tradizioni tipiche marchigiane, ereditate dalla bisnonna.

«Una storia scritta interamente da Luca, sulla quale sono state apportate solo alcune modifiche di forma per renderlo più fruibile alla lettura – ha spiegato lo scrittore Vittorio Graziosi –. Dopo la nostra collaborazione al precedente libro Uno scrigno pieno di sogni, Luca aveva manifestato il desiderio di mettersi in gioco e scrivere da solo il nuovo racconto, purtroppo le sue condizioni di salute si sono aggravate prima che potesse scrivere il finale».

Luca Bernardi e Vittorio Graziosi

A Dante Ricci sarà affidata la lettura di alcuni stralci del testo.

«Luca, è un personaggio talmente fuori dagli schemi, che dire qualcosa su di lui sembrerebbe retorico. Nell’occasione preferisco dare voce alle sue parole».

Un carattere coraggioso e caparbio, quello di Luca, che non mancava mai di spendersi per la tutela dei diritti dei malati e mandare messaggi positivi ai coetanei.

«La vita è sempre meravigliosa ed è unica, per questo merita di essere vissuta al meglio – aveva detto in un’intervista -. Dobbiamo avere rispetto per noi stessi e avere un ideale da seguire. Solo così si potrà non perdersi in una società in cui comunque penso non sia facile vivere e affermarsi».

Una purezza di ideali raccontata anche da don Federico Rango che nella prefazione del libro lo ha definito un amante infaticabile della vita, «uno che sa camminare sulle gambe di tanti. Uno che ha permesso a tutti di sognare col suo cuore. Nella mente, nel cuore, nella penna di un uomo così, c’è da perdersi».

Il libro potrà essere acquistato nel corso della presentazione dell’8 dicembre e delle successive che saranno organizzate per diffondere la storia di Luca e sensibilizzare il pubblico in merito al tema della ricerca sulla distrofia muscolare. L’incasso sarà devoluto in beneficenza.

©riproduzione riservata

Condividi
  
    

news

Cronaca2 ore fa

Jesi / Deceduto Franco Morici, con lui scompare un grande interprete della jesinità

Se ne va un volto buono della città, il Sanpietrino doc, l’attore, il ricordo del sindaco Fiordelmondo Jesi, 27 gennaio...

Cronaca3 ore fa

Jesi / Giorno della Memoria, corona deposta nell’atrio del Comune

L’assessore Luca Brecciaroli ha deposto una corona d’alloro dinanzi alla lapide posta nell’atrio della residenza municipale di Redazione Jesi, 27...

Matelica Basket Seria A2 Matelica Basket Seria A2
Alta Vallesina4 ore fa

Basket Femminile A2 / Matelica a Vigarano per vincere ancora

La squadra di Coach Cutugno punta ad un nuovo blitz in trasferta di Redazione Matelica, 27 gennaio 2023 – Nella...

Cronaca7 ore fa

Jesi / Croce Verde in Consiglio comunale, il progetto “Le tue mani sul cuore”

L’installazione di due defibrillatori a Mazzangrugno e Castelrosino: «Aiutiamo le località discriminate dalla distanza», il ringraziamento dell’assise cittadina per il...

Cronaca7 ore fa

Fabriano / Espulso irregolare e fermati pregiudicati con precedenti per droga

Controlli straordinari del territorio disposti dal Questore di Ancona con l’ausilio del Reparto di Prevenzione Crimine di Perugia Fabriano, 27 gennaio 2023...

Alta Vallesina8 ore fa

Fabriano / Bilancio, investimenti e opere pubbliche

Nel documento varato martedì dal consiglio comunale previsti un gran numero di interventi di Redazione Fabriano, 27 gennaio 2023 –...

Attualità8 ore fa

Pianello Vallesina / Giornata della memoria, studenti alla sala polivalente

Appuntamento oggi alle 18 con l’iniziativa che propone “All’inferno si martella. L’ossessione del suono nei lager” Pianello Vallesina, 27 gennaio...

Cronaca13 ore fa

Jesi / Sottopasso di via Marconi, incuria e incidenti

In Consiglio comunale l’interrogazione dei Repubblicani europei: «Con la chiusura del ponte San Carlo, avremo mesi di respiro per valutare...

Cronaca13 ore fa

Jesi / Alberi Viale della Vittoria, prove di trazione

Iniziata la verifica necessaria per valutarne la sicurezza, riduzione della carreggiata Jesi, 27 gennaio 2023 – Iniziare ieri e proseguiranno...

Attualità13 ore fa

Castelplanio / Via Roma: «Viabilità da mettere in sicurezza»

L’appello di una residente di Macine che riporta il pensiero di tutti: «Quel tratto di strada è pericoloso, si intervenga...

Meteo Marche