Connect with us

Cronaca

JESI / Fase 2, il sindaco Massimo Bacci: «Si riparte, stiamoci con la testa»

«Il virus è ben presente tra noi, a Jesi ci sono ancora 58 cittadini affetti da Covid -19, più altri 24 in isolamento domiciliare»

JESI,17 maggio 2020 – Alla vigilia della ripartenza di domani, 18 maggio, con  finalmente le porte aperte per varie attività e servizi dopo il lockdown, arriva puntuale il messaggio del sindaco Massimo Bacci che ricorda come a ognuno di noi sia demandata l’importante responsabilità di contenere il ritorno virulento del Covid.

«Riaprono quasi tutte le attività domani – sottolinea il primo cittadino –  anche i parchi saranno fruibili. Ma ricordiamoci bene: il virus è ben presente tra noi. A Jesi ci sono ancora 58 cittadini affetti da Covid-19, più altri 24 in isolamento domiciliare».

Andreoli immobiliare 01-07-20

«Dunque, non siamo superficiali: manteniamo le distanze interpersonali, usiamo le mascherine nei luoghi chiusi e in strade dove vi sono tante persone, evitiamo gli assembramenti».

«Stiamo riconquistando i nostri spazi, le nostre libertà. Non vanifichiamo tutto con troppa leggerezza».

«Stiamoci con la testa. Per noi, per i nostri cari, per gli altri».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.