Connect with us

Cronaca

JESI / IL CONDUCENTE DEL SUV FUGGITO DOPO L’INCIDENTE SEGNALATO ALL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA

Polizia Locale
JESI, 12 ottobre 2018Verrà segnalato all’autorità giudiziaria C.G., il conducente, un 70enne di Cingoli, del suv Bmw X3 di colore blu che ieri mattina, intorno alle 9.30 non si è fermato dopo essere rimasto coinvolto in un incidente all’incrocio tra via Acqua e via Imbriani, insieme ad altri due veicoli e dove è rimasta lievemente ferita una donna (leggi l’articolo).
La sua auto era stata subito identificata dalla Polizia Locale che ha potuto usufruire delle immagini delle telecamere di sorveglianza che il Comune ha installato nella zona (leggi l’articolo).

Dalla targa si è così risaliti  al proprietario, che era lo stesso conducente, il quale è stato successivamente invitato al Comando per tutti gli accertamenti previsti.

Cristian Lupidi

Il comandante della Polizia Locale, Cristian Lupidi

Prendendo spunto da questo episodio, il comandante della municipale, Cristian Lupidi, ha inteso mettere  in guardia sul fatto che «fermarsi dopo essere stati coinvolti in un incidente è obbligatorio per legge. A Jesi vi è per altro un diffuso sistema di videosorveglianza e un passa parola veloce che consente sempre di individuare il responsabile di un sinistro che si dà alla fuga. Ed è una scelta avventata quella di non prestare soccorso a eventuali feriti, perché può portare anche all’arresto».
(p.n.)
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere
Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

>

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023