Connect with us

Eventi & Cultura

JESI / L’ILLUSTRE NEUROCHIRURGO JESINO SERGIO GIOMBINI OSPITE DELLA FONDAZIONE CARISJ

JESI, 14 marzo 2017 – Giovedì 23 marzo, alle ore 18.00, nell’ambito della rassegna Incontri in Fondazione si terrà  presso la Sala Riunioni della Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi, Palazzo Bisaccioni, un interessante momento – il secondo quest’anno – aperto alla comunità e dedicato ai successi negli ultimi 40 anni nel campo delle neuroscienze.

Autorevole guida in questo percorso sarà una gloria jesina, il professor Sergio Giombini, oggi primario emerito presso l’Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano e tuttora consulente presso l’ospedale Bambin Gesù di Roma.

Nella sua incredibile carriera coronata da oltre 5000 interventi di neurochirurgia elettiva e 80 articoli o capitoli di libri su riviste italiane e internazionali, Sergio Giombini è transitato presso le più importanti strutture neurochirurgiche italiane, da Verona a Milano dove, giunto nel 1970, ha ricoperto dal 1995 il ruolo di direttore dell’Unità Complessa Neurochirurgia I, mantenuto fino al pensionamento nel maggio 2010.

Sergio Giombini

Nella sua attività, Giombini ha sempre coltivato la microchirurgia applicata alle patologie più impegnative del Sistema Nervoso Centrale, sia tumorali che vascolari e malformative, e alla chirurgia del basicranio della cui Società Scientifica è stato presidente nazionale agli inizi del 2000.

Sempre profondamente legato alle proprie radici jesine – ha studiato al liceo classico -, alle antiche amicizie e alla mamma Maria, Giombini in ogni momento professionale ha rappresentato un importante riferimento, illuminato quanto disponibile, per la nostra comunità nell’affrontare problematiche di particolare complessità quali appunto le patologie neurochirurgiche.

Partecipare all’evento significherà quindi coniugare un tema di indubbio interesse ed un meritato tributo ad un nostro illustre concittadino.

 

Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.