Connect with us

Attualità

JESI / MARINAI D’ITALIA, CERIMONIA CON GLI ALUNNI DELLA “CAPPANNINI” (foto)

Organizzata dall’Anmi per ricordare i 15 jesini caduti in guerra e celebrare la Giornata della Marina Militare che cade proprio oggi, 10 giugno

JESI, 10 giugno 2019 – Per il secondo anno consecutivo si è svolta la suggestiva cerimonia organizzata dall’AnmiAssociazione nazionale Marinai d’Italia – venerdì scorso, 7 giugno, nell’aiuola che adorna la rotatoria di Viale Martin Luther King dove c’è il monumento con l’Ancora.

Vi hanno preso parte circa 300 alunni della primaria Cappannini dell’istituto comprensivo San Francesco, che hanno partecipato all’appuntamento – con le bandierine tricolori – per onorare i 15 marinai jesini caduti in guerra e celebrare anche la Giornata della Marina Militare che cade oggi, 10 giugno, in memoria di una delle più ardite e importanti azioni compiute sul mare nel corso della Grande Guerra: l’impresa di Premuda, condotta dalla medaglia d’oro Luigi Rizzo.

Presenti Cesare Luigi Montesi, delegato regionale Anmi, Vincenzo Bergantino, referente cittadino della sezione di via XX Settembre, intitolata al guardiamarina sommergibilista Nicola Batazzi – morto in mare nel 1943 -,  Susanna Batazzi, l’assessora Marialuisa Quaglieri, rappresentanti della Guardia di Finanza, il comandante della Polizia Locale, Cristian Lupidi e il vice Filippo Peroni.

Per l’Anmi erano presenti i labari delle sezioni di Numana, Civitanova Marche, Falconara Marittima, Jesi, inoltre quelli dell’Associazione Nazionale Granatieri, dell’Aeronautica e dell’Artiglieria.

Deposta una corona d’alloro, benedetta da don Paolo Ravasi, e letti in sequenza i nomi dei 15 caduti jesini da altrettanti alunni.

Pino Nardella

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
 
 


Meteo Marche