Connect with us

Attualità

JESI / MECCANICA GENERALE: SI VA VERSO LA LIQUIDAZIONE

presidio meccanica generale

Il dato emerso dall’incontro tra sindacati e proprietà, martedì 11 giugno incontro in Regione

JESI, 8 giugno 2019 – La volontà della proprietà della Meccanica Generale è quella di svincolarsi. È quanto emerge dall’incontro che i sindacati hanno avuto con la dirigenza aziendale (leggi l’articolo).

Lo stabilimento di via dell’Industria

Una situazione, quella che si profila, che preoccupa non poco i lavoratori. In molti ci hanno creduto sino alla fine e invece, alla luce dell’incontro, sembra ormai certo che ci si avvia verso una situazione liquidatoria. Le preoccupazioni riguardano in particolar modo quegli operai che si trovano nel limbo: hanno raggiunto la mezza età ma il traguardo della pensione è ancora lontano.

 

«I lavoratori – spiegano i sindacati – non hanno percepito lo stipendio di aprile e maggio. A giugno riprenderà la cassa integrazione straordinaria, avviata lo scorso anno, che sarà saldata nel mese di luglio e comunque terminerà il 9 settembre prossimo».

L’unico spiraglio, certo non in tempi brevi, potrebbe essere l’interessamento di acquirenti. «Martedì prossimo (11 giugno) il presidente del Consiglio regionale delle Marche, Antonio Mastrovincenzo, ha organizzato un incontro in Regione tra Fiom Cgil e Fim Cisl, le Rsu aziendali, con l’assessore Loretta Bravi. La presenza delle istituzioni e il loro coinvolgimento sono fondamentali. La situazione adesso si fa davvero preoccupante».

Oltre alle realtà di Jesi e San Paolo di Jesi il rischio è concreto anche per lo stabilimento perugino di San Giustino che collaborava direttamente con le altre due.

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

Granpanda 03-04-20


Meteo Marche