Connect with us

Attualità

JESI / Qualità dell’aria: saranno ridotte da quattro a due le centraline

Gli analizzatori non risultano pienamente funzionanti, saranno recuperate le parti inutilizzate da quelle dismesse

JESI, 29 giugno 2020 – Saranno ridotte da 4 a 2 le centraline di rilevamento della qualità dell’aria sulla base degli esiti circa lo stato di funzionamento delle stesse.

Saranno lasciate in funzione quella di via Roma e quella in zona Coppetella, ritenute più significative nell’ottica di un monitoraggio atmosferico più completo possibile.

Sin dal 2000 il Comune di Jesi è dotato di una propria rete di rilevamento della qualità dell’aria costituita da quattro centraline dislocate in punti diversi della città: via dell’Agraria, via Leone XIII, zona via Roma e zona Coppetella.

Tali centraline, inizialmente di proprietà della Jesi Energia spa, sono state trasferite in proprietà al Comune di Jesi a partire dal 2016 a seguito dell’avvenuta cessazione dell’attività da parte dell’impianto Turbogas sito in via della Barchetta:  i dati trasmessi dalle centraline sono stati oggetto fino al 2017 di un servizio di validazione da parte dei competenti uffici tecnici dell’Arpam in forza di apposita convenzione.

Il Comune di Jesi ha richiesto all’Arpam di riattivare la convenzione valutando contestualmente anche una eventuale razionalizzazione della rete comunale a integrazione del monitoraggio effettuato dall’unica centralina di monitoraggio regionale attualmente presente sul territorio comunale, posizionata lungo il Viale del Lavoro (foto in primo piano).

«A seguito di una verifica puntuale dello stato di funzionamento delle centraline, condotta lo scorso marzo, da apposita ditta specializzata – si legge – è risultato che gli analizzatori presenti all’interno delle quattro centraline non risultano pienamente funzionanti e richiedono pertanto una manutenzione straordinaria con relativi consistenti costi».

Da qui la decisione di ridurle di numero recuperando le parti inutilizzate dalle centraline dismesse.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Perché il gioco piace tanto e verso quale futuro sta andando? Perché il gioco piace tanto e verso quale futuro sta andando?
Rubriche33 minuti fa

Perché il gioco piace tanto e verso quale futuro sta andando?

Il mondo dell’intrattenimento oramai è solo online. Con la rivoluzione tecnologica questo trend si era già imposto da tempo, con...

Cronaca1 ora fa

Jesi / Amazon: variante approvata, via libera al cantiere – VIDEO

Il sindaco Fiordelmondo: «Da oggi esiste la possibilità concreta per questo territorio di diventare un attore importante nel panorama economico...

Attualità3 ore fa

Cupramontana / Conto alla rovescia, poche ore alla Sagra dell’Uva 2022

L’augurio del presidente della Fondazione e sindaco, Enrico Giampieri a tutti i cuprensi: «Ce lo meritiamo, se lo meritano i...

Cronaca3 ore fa

Jesi / Il consigliere Giancarlo Catani propone nuova adesione al Premio Vallesina

Interpellanza nel Consiglio comunale di domani, il Comune di Jesi ne era uscito 16 anni fa «ma ora sarebbe opportuno...

Marche news4 ore fa

Covid-19 / Anche oggi nuovi casi positivi sopra quota 1.000

L’ incidenza regionale cresce per il decimo giorno consecutivo e passa da 323,67 a 361,10 di Redazione Ancona, 28 settembre...

Alta Vallesina4 ore fa

Fabriano / Whirlpool, la multinazionale non si presenta al tavolo del Mise

Dura la presa di posizione di Fiom e Cgil: «Governo utilizzi poteri speciali per fermare spregiudicatezza multinazionale» di Redazione Fabriano,...

Cronaca4 ore fa

Jesi / Mre: una targa per ricordare il Mutuo Soccorso

L’edificio di via Garibaldi abbattuto nel 2017, al suo posto un parcheggio, la sollecitazione di Katia Mammoli: «E’ stato una...

Attualità5 ore fa

Cingoli / Il sogno rap di Matteo e Ovidiu

Per poter realizzare il videoclip musical con Martyna Smith, icona top del mondo dello spettacolo, hanno lanciato una raccolta fondi...

Alta Vallesina6 ore fa

Fabriano / Elica, approvata distribuzione di un dividendo ordinario

Francesco Casoli, Presidente di Elica: «Dopo anni di grande impegno e di duro lavoro Elica torna a remunerare» di Redazione...

Eventi & Cultura7 ore fa

Jesi / Il Sindaco riceve l’ambasciatrice di Cuba

La diplomatica in città per l’inaugurazione a Palazzo Bisaccioni della mostra dell’artista cubano Luis Alberto Saavedra Jesi, 28 settembre 2022...

Meteo Marche