Connect with us

Attualità

JESI / SANDRA PETRIGNANI CHIUDE LA MOSTRA SUL FEMMINISMO

mostra femminismo associazioni

Un confronto con la scrittrice sulla letteratura delle donne ha chiuso la fortunata mostra a Palazzo dei Convegni sui 50 anni del femminismo

JESI, 27 novembre 2019 – Con la scrittrice Sandra Petrignani si è conclusa la mostra “Alza il triangolo al cielo. Corpi, parole e spazi delle donne in movimento 1968/2018”.

mostra femminismo Petrignani

Sandra Petrignani

A Palazzo dei Convegni lunedì sera, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, la scrittrice «piacentina per caso» come recita il titolo di un racconto autobiografico scritto per il quotidiano L’Unità ha parlato di “Lessico Femminile“. Partendo dal titolo del suo ultimo lavoro edito da Laterza, Sandra Petrignani ha legato la sua parola a quella di tante altre donne del passato e contemporanee seguendone le orme e le opere per decifrare appunto un lessico femminile.

Da Hannah Arendt a Sylvia Plath, spunti letterari alla mano, la Petrignani ha sottolineato la bellezza delle letteratura delle donne fatta anche di una straordinaria abilità e delicatezza nel raccontare le piccole cose.

«I movimenti dei giovani e delle giovani, la loro curiosità anche per questa mostra, fanno ben sperare: la coscienza non si è assopita, c’è molto da lavorare ma queste ragazze e questi ragazzi stanno dimostrando grande voglia di cambiamento. Le libertà non vanno mai date per scontate» ha detto la scrittrice.

Introdotta da Eva Duca che ha fotografato la realtà dello sportello antiviolenza di Jesi, cui sempre più donne si rivolgono ogni anno, e da Selena Morici per la rete Le Ragazze sono in giro, l’incontro ha chiuso l’esposizione sui 50 anni del femminismo visitata da centinaia di persone, provenienti anche da fuori provincia.

«La scommessa di far conoscere la storia del femminismo anche ai giovani e alle giovani è stata vinta – ha commentato Selena Morici -. Il dialogo e l’esercizio al pensiero critico di studenti e studentesse è motivo di orgoglio per le realtà del territorio (foto in primo piano) che tanto hanno creduto e lavorato per portare a Jesi questa mostra».

mostra femminismo associazioni mostra femminismo associazioni mostra femminismo associazioni mostra femminismo associazioni mostra femminismo petrignani mostra femminismo associazioni
<
>
Da sinistra: Petrignani, Morici e Duca

Eleonora Dottori

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.