Connect with us

Cronaca

JESI / Vecchio ospedale: «Parcheggio? Occasione persa»

Il gruppo consiliare Jesi in Comune sul futuro dell’area lungo il Viale della Vittoria dopo l’abbattimento dell’ex nosocomio: meglio una piazza verde o un hub per i servizi di trasporto

JESI, 16 gennaio 2021 – Un grande parcheggio ad uso pubblico al posto del vecchio ospedale lungo il Viale della Vittoria, una volta che la struttura sarà demolita. Lo ha annunciato il sindaco Massimo Bacci spiegando che l’area di sosta punta ad agevolare gli accessi in centro città.

Proprio questi giorni infatti è stato allestito il cantiere per la demolizione dell’edificio sul futuro del quale si è discusso e ci si è confrontati a lungo con proposte molto varie.

La decisione di farci un parcheggio non soddisfa l’opposizione della civica Jesi in Comune che parla di «occasione persa. Speriamo che la maggioranza si ravveda della decisione presa».

Andreoli immobiliare 01-07-20

«Ma davvero il meglio che si potesse pensare dopo tutto questo tempo è un parcheggio?» si chiede il consigliere di opposizione Samuele Animali che in più di una occasione aveva parlato di «una grande opportunità».

samuele animali
Samuele Animali

Nel 2018 la Fondazione Carisj aveva organizzato un incontro dedicato proprio al futuro dell’area una volta abbattuta, a testimonianza che su quello spazio si è dibattuto a lungo.

«La struttura, creata dalla Diocesi, passata alle Ipab (Istituti pubblici di assistenza e beneficenza) e infine alla Regione/Asur, appartiene per quota parte anche al Comune (10% circa) – spiega Animali -. Spetta naturalmente anche al Comune decidere su quell’area. Nessuno che sappia pensare a qualcosa di differente?».

Le proposte, ricorda il consigliere, non sono mancate: «Uno spazio da destinare a una piazza verde, anche un hub per i servizi pubblici extraurbani di trasporto con fermata, sale d’attesa, esercizi commerciali dedicati e con particolare attenzione per gli studenti, visto che nelle vicinanze ci sono molte scuole quindi campi da gioco, palestre, sale di lettura. Penso che sarebbe stato un dibattito cittadino costruttivo».

Eleonora Dottori

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche