Connect with us

Cronaca

LA NOTA STAMPA / “CARD DELL’ACQUA, ENNESIMO PASTICCIO”

CUPRAMONTANA, 17 aprile 2015 – Le persone che stanno andando a ritirare la card dell’acqua presso i locali indicati dall’Amministrazione Comunale denunciano di subire anomale richieste di dati personali quali il numero di familiari, il numero di veicoli posseduti ed addirittura i numeri di targa. La soluzione di questo mistero pare di facile comprensione. A consegnare la famose card dell’acqua infatti è un assicuratore privato che subdolamente sfrutta la situazione offertagli dal Comune per procacciarsi nuovi clienti. La domanda sorge spontanea: perché l’Amministrazione non solo permette ma sponsorizza un comportamento così sleale? Inutile dire che di assicuratori cuprensi ce ne sono molti, perché non chiamare in causa loro anziché rivolgersi fuori Comune? Come è stata affidata questa gestione? La solita incompetenza o la solita PORCHETTA?

(Gruppo Consiliare “Cupra 2011”)

Andreoli immobiliare 01-07-20
Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.