Connect with us

Lettere & Opinioni

MAIOLATI / Comitati soddisfatti dall’incontro avuto con il sindaco Consoli sulla discarica

MAIOLATI, 16 gennaio 2020 – Oggi, 16 gennaio 2020, i rappresentanti dei due comitati, Emanuela Merli per il comitato tutela dell’ambiente di Pozzetto-Castelplanio, e Marco Gambini-Rossano e Claudio Conti per il comitato per il controllo della discarica Cornacchia, hanno incontrato il sindaco Tiziano Consoli per fare il punto sulla situazione della Discarica alla luce delle due delibere di Giunta del Comune di Maiolati del 24/12/2019.

La cosa che suscitava particolare curiosità, oltre all’approvazione in periodo natalizio, era il riferimento alla data del 31/03/20 in termini di cessazione della ricezione rifiuti da parte dell’impianto della cornacchia, dal momento che tutti erano a conoscenza della data del 31/12/19.

Il Sindaco Consoli, estremamente disponibile (ha fissato l’incontro il giorno stesso della richiesta inoltrata per vie brevi) ha spiegato con chiarezza il senso delle due delibere e della data indicata per la cessazione definitiva dell’attività di abbancamento.

In effetti le due delibere si riferivano alla questione della ripartizione dei maggiori costi di interramento sostenuti da Sogenus e che quest’ultima aveva chiesto di ribaltare, in parte, sul comune che nel corso del tempo era stato il maggiore beneficiario degli introiti. A questo si affiancava il prolungamento dell’attività al 31/03/20, richiesta da Sogenus per adempiere ad alcuni contratti in essere con quella scadenza. L’interruzione al 31/12 avrebbe comportato contenziosi e costi a carico di Sogenus e della collettività non giustificabili. In effetti il Sindaco ha precisato come si stia utilizzando la residua capacità di abbancamento senza essere in presenza di alcun ulteriore ampliamento o sopraelevazione.

I due Comitati, preso atto delle spiegazioni del primo cittadino, consapevoli della necessità di mettere anche buon senso nelle battaglie che si portano avanti, avendo ottenuto la riconferma della chiusura in tempi brevi dell’impianto, si dichiarano soddisfatti delle spiegazioni, impegnandosi per altro a vigilare, in presenza di eventuali future evoluzioni, sul rispetto della linea adottata che prevede ormai una gestione post mortem della Cornacchia.

Al termine della riunione, sia il Sindaco sia i rappresentanti dei comitati hanno convenuto sulla necessità di avviare una politica di complessivo risanamento territoriale ambientale, per la qual cosa si prevedono ulteriori incontri.

Comitato tutela ambiente PozzettoCastelplanio

Comitato per il controllo della discarica

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

La Fenice - cremazione animali


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.