Connect with us

Attualità

MAIOLATI SPONTINI / Christine Erard in visita al Museo Gaspare Spontini

Si tratta della parigina discendente dalla parente adottata per dare continuità alla casata francese in assenza di eredi

MAIOLATI SPONTINI, 10 novembre 2021 – Lo scorso sabato 6 novembre il Museo Gaspare Spontini ha aperto le porte alla dottoressa Christine Erard, arrivata direttamente da Parigi.

Gaspare Spontini, grande compositore italiano che ha solcato con la sua opera il periodo del Classicismo, nato il 14 novembre 1774, nel paese a cui poi ha dato anche il nome, quando aveva 37 anni sposò una Erard, Celeste Erard.

E allora, in occasione dell’anniversario della nascita, all’interno della rassegna di eventi organizzati dal Comune per celebrare la ricorrenza, il Museo Gaspare Spontini ha deciso, in piena autonomia, di rendere omaggio al grande compositore invitando una Erard.

Patrizia Gregori e Christine Erard

Chi? «Christine Erard, una lontanissima parente parigina. Non tutti sanno che sia Celeste Erard che il fratello Pier non ebbero figli, e che per evitare che il patrimonio si disperdesse, essendo ormai la casata in estinzione, adottarono una parente che creò una miriade di discendenze», spiega Marco Palmolella, responsabile del museo e studioso di Gaspare Spontini.

«Abbiamo visitato tutti i luoghi spontiniani, tranne la chiesa di San Giovanni e la tomba di Spontini, ancora interdetta. In particolare abbiamo ricordato la biografia di Madame Celeste Erard, figura positivamente straordinaria, moderna, grande organizzatrice, donna europea. Ringraziamo la signora Christine Erard e la sua accompagnatrice, la signora Patrizia Gregori, per la loro visita e la loro vicinanza».

«Sono io che ringrazio voi per l’accoglienza e la gentilezza. Ho passato una giornata fantastica e indimenticabile facendo un tuffo nel passato e nelle storia. Alors encore un grand merci», scrive la stessa Christine.

(n.p.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Breaking news3 minuti fa

L’incidente / A14, autocarro finisce nel fossato

Conducente al pronto soccorso, la persona che gli viaggiava accanto è rimasta illesa Senigallia, 25 maggio 2022 – I Vigili...

Cronaca2 ore fa

Jesi / Elezioni, Marasca pubblica la dichiarazione dei redditi

ll candidato Sindaco delle Liste civiche ha reso noti programma elettorale, curriculum e casellario giudiziale, domani il nome del terzo...

Cronaca5 ore fa

Jesi / Trova 600 euro al Postamat e li restituisce a chi li aveva dimenticati

E’ successo ieri mattina presso l’Uffico Postale di via Coppi, la donna aveva lasciato lì le 12 banconote da 50...

Cronaca5 ore fa

Jesi / La Caritas cerca 13 giovani per la Rotta Balcanica

“Remap Community” è il nome del progetto: nella prima fase si inviano le candidature, poi formazione, esperienza in loco e...

Eventi & Cultura5 ore fa

Jesi / Il regista Pupi Avati al Teatro Pergolesi 

Ospite del prossimo appuntamento di “Essere Spettatore” della Fondazione Pergolesi Spontini, presenta il suo ultimo romanzo su Dante Jesi, 25...

Attualità5 ore fa

Cupra Montana / Torna la “Magnalonga del Massaccio

Il 2 giugno dopo due anni di stop causa covid, appuntamento con la passeggiata enogastronomica a cura del Gruppo Folcloristico...

Cronaca5 ore fa

Jesi / Mario Adinolfi: «I decessi sono più del doppio delle nascite»

Il presidente nazionale del Popolo della Famiglia: «Qui i dati sono letteralmente disperanti» Jesi, 25 maggio 2022 – «Il Popolo...

Attualità5 ore fa

Falconara / Tutto pronto per l’estate del rilancio

Alessandro Filippetti, presidente di Falcomar: «Gli stabilimenti sono già operativi e attrezzati, allestiti con lettini, ombrelloni e sedie a sdraio»...

Eventi & Cultura5 ore fa

Sirolo / Teatro Cortesi: spettacoli con giovani compagnie italiane, portoghesi e spagnole

Da metà settimana gli eventi di chiusura del progetto Erasmus+ “Hi-Story Telling” Sirolo, 25 maggio 2022 – Domani 26 maggio,...

Breaking news12 ore fa

Covid-19 / Ricoveri in lieve aumento, altri 4 decessi

In lieve crescita nella nostra regione il numero dei pazienti nei reparti intensivi Ancona, 24 maggio 2022 –Nelle Marche ricoveri...

Meteo Marche