Connect with us

Attualità

SERRA S.QUIRICO / A Roma la premiazione “Piccolo Comune Amico”

Targa per la vittoria nella categoria cultura, arte e storia del concorso Codacons: bandiera arancione per il centro storico, la chiesa di Santa Lucia e la mostra di Rossi

SERRA SAN QUIRICO, 12 luglio 2021 – É stata celebrata martedì 6 luglio, all’Auditorium della musica a Roma, la cerimonia di premiazione ufficiale del concorso Piccolo Comune Amico, istituito dal Codacons per valorizzare le eccellenze locali delle realtà con meno di 5mila abitanti.

Gianni Ippoliti, Marco Ramadori

Presenti alla premiazione il presidente Codacons Marco Ramadori, miss Italia 2020, Martina Sambucini e il giornalista Gianni Ippoliti. In collegamento il fondatore Codacons Carlo Rienzi e Vittorio Sgarbi.

Sono intervenuti il presidente della Coldiretti Stefano Masini e il presidente Anci Massimo Castelli.

Individuati e premiati 25 Comuni che ospitano le eccellenze del territorio italiano: tra centinaia di essi che avevano presentato la loro candidatura, Serra San Quirico ha vinto nella categoria Cultura, arte, storia.

Martina Sambucini

E’ stata miss Italia a spiegare i motivi della vittoria.

«Il Comune di Serra San Quirico vanta un territorio di un grande valore culturale. E’ stato premiato infatti con la bandiera arancione, grazie al centro storico ben conservato e dalla grande attrattività. Al centro dell’interesse culturale e dell’impegno comunicale si trova la chiesa di Santa Lucia che ospita decorazioni, stucchi, altari lignei e un organo appoggiato alla controfacciata dell’ex convento dei monaci Silvestrini-Benedettini. Famosa anche la mostra di Pasqualino Rossi, con l’esposizione di sue opere, per dare risalto nella chiesa di sette sue tele di prestigio».

Il Codacons ha premiato il Comune di Serra San Quirico con una targa, un video e una intensa pubblicità su vari social e riviste di categoria, in collaborazione con Coldiretti, Fondazione Symbola, Touring Club Italiano, Autostrade per l’Italia, Intesa San Paolo, SisalPay e il patrocinio di Anci e Uncem.

Tommaso Borri

Richiesto l’intervento del sindaco Tommaso Borri che ha ringraziato Codacons e i suoi partner, la giuria tecnica e popolare per l’iniziativa volta a promuovere lo sviluppo dei Comuni italiani con meno di cinquemila abitanti.

Nicoletta Paciarotti

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi anche

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche