Connect with us

Attualità

STAFFOLO / Post sisma: mezzo milione per la chiesa di Santa Teresa

Ricostruzione, contributo di 500mila euro assegnato per gli interventi all’edificio di culto

STAFFOLO, 29 novembre 2020 – La chiesa di Santa Teresa sarà oggetto di interventi di sistemazione grazie al contributo per la ricostruzione post sisma.

L’edificio religioso, conosciuto come chiesa delle Monache Carmelitane, risale al XVIII secolo e presenta una pianta a croce greca con cupola a catino. Sia la facciata esterna che l’interno mostrano i tipici caratteri stilistici del barocco. Le campane risalgono al 1823.

In seguito al terremoto del 2016, il campanile era stato puntellato e la struttura chiusa.

:«La chiesa di Santa Teresa è stata inserita, con ordinanza n. 109 del 21 novembre 2020 del Commissario Straordinario per la ricostruzione, Giovanni Legnini, nel programma degli interventi di ricostruzione, riparazione e ripristino delle opere pubbliche nei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016» fa sapere l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Sauro Ragni.

Il contributo assegnato è pari a 500.000 euro.

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

Granpanda 03-04-20


Meteo Marche