Connect with us

Chiaravalle

CHIARAVALLE / ASSOCIAZIONI TARTASSATE SUI RIFIUTI, SCOPPIA LA POLEMICA: “PENALIZZATE REALTÀ SOCIALI”

CHIARAVALLE, 15 ottobre 2016 – Polemiche sul pagamento della tassa comunale dei rifiuti. Andrea Montanari solleva il problema con una mail che suscita interesse e che scatena illazioni. “A Chiaravalle vengono penalizzate alcune realtà sociali e associazioni – dice il cittadino chiaravallese particolarmente attento ai problemi del sociale – mentre se ne favoriscono altre. Sembra proprio che alcune associazioni come, ad esempio, la Croce Gialla e l’associazione sportiva che gestisce la piscina comunale “Andrea Bastianelli”, paghino per intero il tributo comunale mentre altre società sportive ed enti non paghino alcunché. Non mi sembra molto corretto che alcuni sodalizi debbano versare regolarmente i loro tributi come recita del resto la legge sui rifiuti ed altri, non si sa a che titolo, riescano a non pagare la Tari”. Una lettera inviata al sindaco Costantini da due legali chiaravallesi lamenta proprio il fatto che la Croce Gialla debba pagare la Tari mentre altri sodalizi no. “La Croce Gialla svolge un fondamentale servizio sociale sanitario – scrivono gli avvocati – e con le precedenti amministrazioni comunali sono sempre intercorsi rapporti di fiducia e collaborazione. Sulle magre finanze dell’ente gravano tasse e accise tra cui la Tari: per il 2015 e per il 2016 l’associazione di volontariato si è vista richiedere dal comune importi di parecchio superiori ai 2000 euro”. Sembra invece che diverse associazioni chiaravallesi siano esentate dal pagamento dei tributi sui rifiuti. Ed allora i legali della Croce Gialla chiedono al sindaco Damiano Costantini specifiche esenzioni per le associazioni che hanno funzioni di particolare rilevanza sociale e sanitaria. “Altri comuni limitrofi – affermano gli avvocati della Croce Gialla – hanno previsto le agevolazioni. Chiediamo anche una sanatoria per l’imposta degli anni precedenti così che anche la Croce Gialla possa beneficiare del trattamento fiscale già concesso per la Tari ad altre meritevoli associazioni locali”.

(gianluca.fenucci@qdmnotizie.it)  

Andreoli immobiliare 01-07-20

 

Condividi