Connect with us

Cronaca

FABRIANO / FRATELLI D’ITALIA-AN: “MAI CON IL PD, MA NON CI RICONOSCIAMO IN NESSUNO DEI DUE CANDIDATI”

FABRIANO, 22 giugno 2017 – Fratelli d’Italia – AN spera in un cambiamento a livello di amministrazione cittadina in vista del ballottaggio, di sicuro non appoggerà il candidato espressione del Partito Democratico, ma al tempo stesso non si riconosce in nessuno dei due schieramenti politici attualmente al ballottaggio.

E poi l’attacco duro, frontale, contro quel partito considerato dal portavoce regionale Carlo Ciccioli “Protagonista della debacle cittadine degli ultimi anni”. E poi l’orgoglio per il risultato ottenuto dalla coalizione del centrodestra, con annessi siluri nei confronti di certa parte di Forza Italia, puntando il dito contro quelli che Ciccioli considera responsabili “Silvano D’Innocenzo e Remigio Ceroni”.

Andreoli immobiliare 01-07-20

E poi la conferma dell’incontro avvenuto con il candidato del M5S Gabriele Santarelli e (su richiesta del pentastellato, fanno sapere da FdI /AN) sono stati inviati dei punti del programma del partito che ha sostenuto Vincenzo Scattolini assenti o da rafforzare nel programma del Movimento 5 Stelle.

Scuola, sicurezza, cultura e fiume Giano, turismo, tutela minori contrasto alla ludopatia: queste le emergenze sottolineate ai pentastellati. Settimana breve per le superiori, istituzione di un fondo destinato all’attività sportiva per le famiglie disagiate. E poi Il recupero dello storico ponte dell’Aera e la revisione del progetto di scopertura del fiume cittadino, definito senza troppi giri di parole “scempio”. Studiare la possibilità di trasferirà all’interno del palazzo del Podestà il museo della Carta e della Filigrana per centralizzare il turismo e contrastare il turismo “mordi e fuggi”.

E poi uno dei “punti cardine” di Fratelli d’Italia / Allenanza Nazionale, la sicurezza. Servizio 24/7 dei vigili urbani frazioni comprese, accordi con vigilanza privata per garantire e monitorare la sicurezza della città. Potenziare la videosorveglianza e mappare eventuali zone a rischio.

Natalità: sostenere le famiglie attraverso i voucher comunali a favore delle famiglie con nuovi nati. E poi il contrasto alla ludopatie con campagne di prevenzione e incentivi fiscali per le attività commerciali che intendo essere “free slot machine”.

 

(saverio.spadavecchia@qdmnotizie.it)
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi