Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO Rifiuti abbandonati: la videodenuncia del sindaco

Rifiuti abbandonati: dalla segnalazione di un cittadino alla videodenuncia

FABRIANO, 27 gennaio 2020 – Nuova videodenuncia del primo cittadino fabrianese, che tramite i social network torna sul tema dei rifiuti abbandonati. Recentemente le fototrappole, ma con quest’ultimo intervento sui social il sindaco utilizza lo “strumento” facebook per definire l’abbandono dei rifiuti: “Azione criminale”.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Luogo del video Fontanaldo, con l’arrivo sul posto per ripulire da parte dei lavoratori del comune dopo una segnalazione di un cittadino.

Entra poi nello specifico, sottolineando che anche il comportamento di una sola persona può portare a situazioni di questo tipo e ritorna alla carica parlando di raccolta differenziata.

«È vergognoso e inammissibile una cosa del genere. Il comportamento responsabile di molti viene reso vano dalle azioni criminali di uno. In Via Serraloggia abbiamo tolto un’isola ecologica, sostituendola con il porta a porta che coinvolgerà circa 10 famiglie, perchè stava diventando un altro punto di abbandono. Le telecamere stanno facendo il loro lavoro ma c’è bisogno della collaborazione di tutti. Spesso i materiali edili abbandonati sono frutto di lavori fatti da ditte non registrate e che lavorano in nero. È una battaglia di civiltà che ci deve vedere tutti quanti impegnati».

(redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.