Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / SETTIMANA DELLA MOBILITÀ, LE INIZIATIVE IN CITTÀ

 

FABRIANO, 12 settembre – Settimana europea della mobilità, 2 giornate di eventi (20 e 22 settembre) organizzate dal Comune di Fabriano.

Prima degli eventi ufficiali però, sabato 15 settembre, verranno presentati i  7 nuovi scuolabus comunali. Dalle 9 al tardo pomeriggio anche sensibilizzazione “strumento” per incentivare l’utilizzo del mezzo pubblico piuttosto che quello privato. Presenti anche i curatori dal piedibus, come altro esempio di mobilità, per raccontare la loro esperienza e per cercare volontari disposti ad accompagnare i ragazzi delle elementari a scuola in totale sicurezza.

Il programma ufficiale

Si partirà con la prima giornata il 20 settembre, con l’incontro a palazzo del Podestà (ore 21) sulla sicurezza stradale, dove sarà presente anche Marco Scarponi, fratello del campione di ciclismo Michele, che sensibilizzerà sul rispetto dei ciclisti. Successivamente spazio al PUMS (piano urbano mobilità sostenibile) e poi focus sulla mobilità elettrica, che anche nella città della carta sta iniziando a muovere i primi passi anche con la comparsa delle colonnine di ricarica. Presenti da qualche settimana dopo la firma del protocollo d’intesa tra comune ed Enel Energia, che si è occupata di allestire le 12 colonnine per la ricarica (legate a 24 parcheggi dipinti di verde).

PUMS, piano urbano mobilità sostenibile e sicurezza stradale

“Ci arrivano segnalazioni sulla sicurezza stradale, di comportamenti potenzialmente pericolosi, e noi prenderemo provvedimenti. Noi prederemo provvediementi su questi temi, e siamo convinti che il corpo di polizia municipale devbba riprendere quella credibilità persa per volere di qualcuno, perché sappiamo tutti che le multe sono impopolari – ha spiegato il vicesindaco Ioselito Arcioni – Mi sono ritrovato un corpo senza mezzi tecnologici per i controlli su strada, e per combattere questi comportamenti poco virtuosi attraverso il bilancio cercheremo di mettere in campo risorse per ovviare a questa mancanza”.

Dossi ed attraversametni rialzati: “Ci arrivano molte richieste per trovare luoghi dove posizionarne di nuovi, ma se andiamo ad analizzare quelli già presenti – ha osservato Arcioni – sono potenzialmente irregolari. Il codice della strada parla chiaro, perché devono essere residenziali e non su strade di scorrimento. Strumenti che tra le altre cose rendono complicato gli interventi di ambulanze, vigili del fuoco e forze dell’ordine. Non voglio spendere un singolo euro per questi strumenti, se non a valle delle risultanze dell’analisi dal PUMS“.

“Obbiettivo creare una zona dove andare al massimo a 30 km/h – ha concluso orario – perché la sicurezza dei pedoni e dei ciclisti è fondamentale ed ovviamente legata alle automobili”.

“Car Free Day”

Seconda giornata, 22 settembre, più propriamente dedicata alle attività in zone senza autovetture. Un modo per celebrare il “Car Free Day”, la giornata mondiale delle città senza quattroruote.

Eventi dal pomeriggio, tutti nei luoghi del centro storico, tra fotografia, cultura e sport.

I fotografi del gruppo Fotoclub Arti Visive a caccia di scatti per la città (dalle 15 con partenza dal centro storico), i giochi in legno di Domenico Michetti (sempre dalle 15 in piazza Amedeo di Savoia, non più in piazzetta del podestà come scritto nel manifesto ufficiale), l’approccio alla bicicletta elettrica con pedalata assistita di Yanus Bici (dalle 14 in piazza del Comune), Il mini torneo di basket 3vs3 organizzato dal Consiglio Comunale Junior (piazzetta della Cattedrale, sempre alle ore 15), il bike park dell’Associazione Pedale Stracco (15, piazza del Comune), i giochi di ruolo della Lokendil (piazza Fabi Altini, dalle 16) la passeggiata cinestetica di Fabriano dal Basso e dell’Associazione Talia (dalle 17, con partenza dal loggiato San Francesco) e poi la musica di FabriJazz alle 18.30 con un quartetto di musicisti in piazzetta del podestà.

Concluderà il tutto l’ultima “pedalata sotto le stelle” con partenza da piazza del comune dalle ore 20.30.

Nelle giornata del 16 e del 22 settembre il trasporto pubblico sarà gratuito.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.