Connect with us

Attualità

Falconara / Piazze Mazzini e Catalani, riqualificazione a misura dei cittadini

Andreoli immobiliare 01-07-20

«Sono spazi significativi della nostra storia e del futuro, vanno valorizzati per ricreare un senso di identità e appartenenza della comunità»

di Gianluca Fenucci

Falconara, 26 settembre 2022 – «Questa Amministrazione comunale si è dimostrata sempre molto attenta ai luoghi della vita pubblica e della socialità, Piazza Mazzini e Piazza Catalani sono spazi significativi della nostra storia e del futuro di Falconara, per questo siamo sensibili alla loro riqualificazione e all’arredo urbano che deve abbellire il fulcro della vita sociale cittadina. Vogliamo riportare il verde nel centro urbano e offrire occasioni di socialità e aggregazione, valorizzando i luoghi e ricreando un senso di identità e appartenenza della comunità».

Le parole del sindaco Stefania Signorini fanno da contrappunto ai lavori di riqualificazione di Piazza Mazzini, cuore della comunità falconarese e principale spazio della città, e anche di Piazza Catalani.

Il Comune è impegnato nella riqualificazione di Piazza Mazzini con un progetto di manutenzione straordinaria e il cantiere dei lavori è stato allestito il primo settembre ma anche Piazza Catalani è oggetto di un progetto innovativo di ristrutturazione.

Piazza Catalani


«Piazza Mazzini – osserva l’assessore Valentina Barchiesi – deve diventare una sorta di giardino urbano con alberi e siepi sempreverdi, fiori colorati e panchine antivandali. L’Ufficio tecnico comunale ha predisposto un progetto per Piazza Mazzini per cui è previsto un investimento di 162.500 euro, grazie a un apposito finanziamento pubblico».

«Nel progetto è inserita la realizzazione di grandi vasche ricche di alberi, arbusti ed essenze, con panchine che occupano l’intero perimetro, per creare spazi di incontro e incrementare il sistema esistente di verde e arredi».

Piazza Mazzini si estende per 3mila metri quadrati ed è al centro della città, vicino alla stazione ferroviaria, al Centro culturale Pergoli e a via IV Novembre, asse di collegamento tra la parte bassa della città e la parte alta con l’antico Palazzo Bianchi, oltre che al principale viale pedonale e commerciale, che la collega con Piazza Garibaldi.

Piazza Mazzini

«La piazza – sottolinea il Sindaco – è da sempre un punto di riferimento, di ritrovo e immagine di ogni città e Piazza Mazzini è la principale sia per dimensione che per posizione, oltre che prima visione di Falconara per chi arriva dalla stazione ferroviaria e su di essa si affaccia lo storico Palazzo Pergoli che ospita la biblioteca comunale e inoltre è il crocevia delle principali attività commerciali, è connessa alle altre piazze cittadine mediante alcuni assi pedonali e vie carrabili e ospita molti eventi nel corso dell’anno».

Anche il primo esperimento di urbanistica tattica a Falconara, previsto per Piazza Catalani, ha impegnato in questo periodo l’Amministrazione comunale.

«E’ un’idea innovativa e tende a restituire uno spazio, di fatto dimenticato o sottovalutato, ai residenti di qualunque età. Favorisce l’integrazione per far sì che Piazza Catalani – sostiene l’assessore Clemente Rossi – torni a essere utilizzata dai giovani ma anche dai meno giovani e offra un nuovo impulso alla socialità e a fare della piazza un punto di incontro».

Gli artisti di strada dell’associazione Jassart, per due settimane, coordinati dal collettivo Plasma, stanno realizzando una coloratissima pavimentazione e le opere murali lungo tutta la superficie della piazza.

©riproduzione riservata

Condividi
  
    

news

Senza categoria3 secondi fa

La salute mentale sotto i riflettori in scuole e uffici: prendersi cura della propria mente anche in privato

Nell’immediato post-pandemia, la salute mentale è un argomento sotto i riflettori. I dati hanno parlato chiaro: nel corso del biennio...

Sport7 minuti fa

Volley B1 / Forlì più forte, Clementina cede in casa

Le ragazze di coach Mucciolo lottano alla pari delle avversarie solo nel 1° set, poi consegnano in mano alle avversarie...

Eventi3 ore fa

Montemarciano / Rinnovata e inaugurata la storica pasticceria “La Delizia”

Il sindaco Damiano Bartozzi ha provveduto al tradizionale taglio del nastro, presenti anche l’ex sindaco Gerardo Cingolani e l’attuale assessore...

Eventi4 ore fa

Cingoli / Domeniche a Santo Spirito tra storia, lettere e arti

Cinque incontri a partire da oggi, alle 17, sino al 12 marzo: con importanti studiosi e artisti per confrontarsi sul...

Alta Vallesina6 ore fa

Basket Femminile A2 / Matelica conquista Ancona, Halley il derby è tuo

Dopo la sconfitta della settimana scorsa, le ragazze di Coach Cutugno tornano a vincere in trasferta Redazione Matelica, 27 novembre...

Cronaca10 ore fa

Jesi / Si accende la tenda dell’imperatore, sul Corso un cielo di stelle

Da ieri le luminarie di Natale, la via del salotto buono cittadino torna a brillare mentre Piazza Federico II celebra...

Cronaca10 ore fa

Jesi / New BaskIn, gli Angeli del basket scendono in campo

Al Circolo Cittadino la presentazione dei 31 atleti della nuova Asd jesina e del progetto #Iocisono per sostenitori, nel team...

Cronaca10 ore fa

Jesi / L’indagine sul tempo libero dei nostri giovani

Le prime anticipazioni pongono strade e piazze al primo posto nei luoghi di incontro, ma sono i social a catturare...

Eventi10 ore fa

Castelplanio / Inaugurata la Cantina Albamocco

I titolari Filippo Russotto e Alessandra Venturi si sono trasferiti nelle Marche da giovanissimi e hanno deciso di investire in questo territorio e nella...

Attualità10 ore fa

L’evento / Il Progetto Arca presentato a Berlino

Bruno Garbini: «Orgoglioso dell’interesse suscitato all’Ambasciata d’Italia» durante la “Settimana della cucina italiana nel mondo“ Il Progetto Arca è stato...

Meteo Marche