Connect with us

Attualità

JESI / Art Community e la Rete Museale Urbana della città

Art community cuccaro e Uncini

Per unire le istituzioni culturali cittadine che perseguono finalità di tutela, valorizzazione e conservazione

JESI, 9 luglio 2020 – A tu per tu con i protagonisti della di Jesi: Art Community in diretta streaming con i suoi protagonisti e la Rete Museale Urbana della Città di Jesi.

museo Stupor Mundi

Il museo Stupor Mundi

La rete unisce le diverse istituzioni culturali cittadine che perseguono, anche in forme diverse, finalità di tutela, conservazione e valorizzazione dei beni culturali materiali e immateriali.

Nata da un capillare lavoro di coordinamento territoriale e presentata nel pieno dell’emergenza Covid-19, la Rete Museale Urbana rappresenta un modello gestionale d’avanguardia a cui tendere per poter ricostruire insieme le relazioni tra territorio, comunità e cultura.

In diretta sulla pagina di Art Community, si discuterà dell’importanza del fare Rete e del significato che in questi tempi così particolari essa assume.

I protagonisti si presenteranno e presenteranno le proprie realtà, raccontando la propria esperienza sul territorio e le proprie attività promosse nel segno del networking.

Parteciperanno alla diretta i rappresentanti di tutti gli enti coinvolti:  Musei Civici di Palazzo Pianetti, Museo delle Arti della Stampa, Biblioteca Planettiana, Museo Diocesano , Fondazione Cassa di Risparmio , Museo Federico II Stupor Mundi, Fondazione Pergolesi Spontini  e Jesi Cultura e Turismo.

L’iniziativa Fa.Re.! Fare Rete dopo il Covid 19 rientra nel progetto #testimonianze promosso da Art Community.

L’intenzione di questo nuovo format è quella di dare valore e spessore alle molteplici testimonianze del fare comunità e cultura, attraverso le voci dei protagonisti.

Persone di cultura, operatori del settore, professionisti che lavorano nel e per il territorio, porteranno il loro contributo raccontando la loro esperienza e tratteggiando, attraverso la narrazione, nuovi passaggi e paesaggi culturali.

Art Community è un hub di innovazione culturale nato in piena emergenza Covid19 come luogo della relazione, dello scambio e del confronto tra artisti e operatori culturali a livello territoriale, regionale e nazionale.

Un progetto che nasce dalla collaborazione tra il Maestro David Uncini ed il pedagogista Antonio Cuccaro (nella foto in primo piano) con l’Associazione SestaVoce nelle persone del presidente, Attilio Di Sanza, Claudia Pedico, Nico Casalini, Roberto Bernabei e Luciana Manca, con il patrocinio del Comune di Jesi, Fondazione Cassa di Risparmio, Museo Diocesano, Musei Civici di Jesi.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

Granpanda 03-04-20


Meteo Marche