Connect with us

Cronaca

JESI / Biodigestore: Jesi torna tra le ipotesi per il sito

Andreoli immobiliare 01-07-20

Nell’agosto del 2019 il Consigio comunale aveva approvato l’atto di indirizzo ma poi aveva fatto marcia indietro a ottobre 2020, la maggioranza: «Condotta assolutamente non trasparente della gestione di questo iter da parte dell’Ata»

JESI, 1 settembre 2021 – L’Assemblea Ata riunitasi ieri per discutere sul tema rifiuti ha votato favorevolmente al reinserimento del sito di Jesi tra i papabili a ospitare l’impianto di biodigestione.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Si torna a parlare, dunque, dell’impianto per lo smaltimento dei rifiuti umidi nel territorio di Jesi: vicenda travagliata che aveva visto nel 2019 il Consiglio comunale approvare l’atto di indirizzo, si era parlato quindi dell’ipotesi Coppetella, e della diatriba tra la gestione pubblica o privata.

Lo scorso anno, in occasione dell’assemblea Ata di ottobre, la candidatura di Jesi per ospitare l’impiato era stata ritirata: posizione ribadita anche nell’ultimo Consiglio comunale di luglio. Alla luce dell’ultima riunione, però, Jesi è tornata tra i siti papabili, notizia che non è piaciuta ai gruppi di maggioranza Jesiamo, Jesinsieme e Patto per Jesi.

«Una messa in vendita in piena regola del territorio di Jesi da parte dei vertici del Partito democratico capitanati dal Sindaco di Ancona Valeria Mancinelli. Mai si era registrato che al no di un Comune nel rendersi disponibile a ospitare un impianto dell’Ata provinciale, tale scelta fosse poi sovvertita nella stessa Assemblea d’Ambito (vedi la disponibilità data e poi ritirata dai Comuni di Castelplanio e Monte Roberto, tutti a guida Pd, in quei casi nel silenzio e nell’approvazione assoluta)».

Le liste di maggioranza proseguono: «È quindi oramai estremamente chiaro e palese che l’unico sito idoneo a ospitare l’impianto di biodigestione sia quello di Jesi. Sono assolutamente non veritiere, salvo smentita, le parole della Sindaca Valeria Mancinelli che dava disponibilità per dei siti ubicati nei pressi di Ancona e che già in partenza presentavano criticità tali da non poter essere poi scelti».

«Così è chiara la condotta assolutamente non trasparente della gestione di questo iter da parte dell’Ata con a capo il presidente della Provincia, Cerioni (Sindaco di Cupramontana – Pd) e del direttore Massimiliano Cenerini, ormai inginocchiati ai voleri di un partito e di un Sindaco che vogliono mettere mano alla gestione rifiuti non per un reale interesse pubblico mai dichiarato, ma solamente per non meglio identificati interessi da chiarire, come dimostra l’operazione assolutamente non convincente in atto all’interno di Viva Servizi, candidata con una scelta data per fatta solo nelle parole, ma che presenta diverse lacune nella realtà, e la scissione del ramo gas ne è la dimostrazione alla gestione in house del ciclo rifiuti per la provincia di Ancona, con esclusione della realizzazione e gestione degli impianti di smaltimento, a dimostrazione del non possesso da parte dell’azienda di quelle conoscenze tecniche assolutamente indispensabili per raggiungere i requisiti di efficienza ed economicità richiesti dalle vigenti normative».

Per questi motivi il Comune di Jesi ha «ritirato la propria disponibilità a ospitare l’impianto di biodigestione dopo che, ad agosto 2019, aveva presentato la propria proposta di realizzazione e gestione dell’impianto che mai è stata discussa all’interno dell’Assemblea d’Ambito. In tutto questo vorremmo sapere quale sia la posizione del Pd cittadino, calpestato dalla Regina Mancinelli e silente al suo servizio. Sempre contrario a ospitare l’impianto nelle discussioni in Consiglio comunale, si trova ora a dover subire la decisione di ospitarlo per volere superiore: si chiede ai consiglieri del Pd un atto di orgoglio, un minimo sussulto a difesa del territorio della propria città. O è troppo?».

«E dove è Jesi in Comune – Laboratorio di Sinistra (alias Rifondazione Comunista – Sinistra Italiana) uniti alle prossime elezioni del 2022 con il Pd, ma con vedute già molto scricchiolanti sulla gestione rifiuti in capo ad Ata, anch’esso contrario all’ubicazione dell’impianto a Jesi e ora costretto a dissociarsi, almeno per coerenza, dai loro stessi compagni di viaggio?».

(e.d.)      

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Attualità2 ore fa

Tradizioni / Dopo i Giorni della Merla ecco Candelora: «Dell’inverno semo fora?»

Un’altra ricorrenza della tradizione popolare che cade oggi 2 febbraio e sancisce la fine o il prosieguo dell’inverno di Cristiana...

Primo piano3 ore fa

L’intervista / Roberto Mancini: «Marche regione da podio, Jesi sul gradino più alto»

«Spero davvero che tra qualche tempo sia Ancona che Ascoli possano tornare in serie A, sarebbe un bel traguardo per...

l'alveare che dice si l'alveare che dice si
Cronaca3 ore fa

Jesi / Nasce “L’Alveare che dice sì!” per sostenere filiera corta e produttori locali

Oggi l’inaugurazione, ospitato dalla Bocciofila Jesina in via Ugo La Malfa dove ogni giovedì, dalle 18 alle 19, avrà luogo la distribuzione della spesa...

I migliori siti scommesse che hanno perso quote a dicembre I migliori siti scommesse che hanno perso quote a dicembre
Tendenze3 ore fa

I migliori siti scommesse che hanno perso quote a dicembre

Nell’ultimo mese dell’anno il betting online ha registrato numeri positivi per alcuni operatori, mentre alcuni tra i siti scommesse migliori...

Cronaca3 ore fa

Jesi / Associazione ornitologica anconetana Campione del mondo

Pluri medagliati Dario Loreti, Giordano Bruno Battenti, Emanuel Santoni e Arnaldo Marsili che hanno conquistato a Napoli 13 medaglie, ben...

donazione marchese del grillo mirasole donazione marchese del grillo mirasole
Alta Vallesina3 ore fa

Fabriano / I “Marchesi del Grillo” sostengono la Mirasole

La consegna della donazione lo scorso 27 gennaio Fabriano, 2 febbraio 2023 – Una città che si prende cura delle...

Eventi3 ore fa

Jesi / La galleria d’arte a cielo aperto si arricchisce di nuove opere

Compaiono anche la luna, il sole e la preghiera in vicolo Fiasconi, altre tre creazioni dell’iniziativa nata da due artisti...

Attualità3 ore fa

Castelplanio / Servizio Civile Universale, c’è posto in Croce Rossa

Per i giovani compresi tra 18 e 28 anni, iscrizioni aperte fino alle 14 del 10 febbraio Castelplanio, 2 febbraio...

Marche news3 ore fa

Torrette / Sosta selvaggia, i soccorritori: «Non riusciamo a lavorare»

Matteo, autista della Croce Gialla: «Regna il caos, situazione che rende impossibile il nostro lavoro e mette a repentaglio anche...

Opinioni3 ore fa

Jesi / Quanto dura una società senza il “nuovo”?

Popolazione che invecchia, denatalità e solitudine, oggi manca la forza di sperare in un mondo diverso Jesi, 2 febbraio 2023...

Meteo Marche