Connect with us

Cronaca

JESI / Cimitero, oltre 500 diffide per i loculi abbandonati

Entro un anno dovrebbero concludersi anche i lavori per 300 nuove nicchie

JESI, 3 gennaio 2021Oltre 500 diffide per i loculi abbandonati nel Campo V del cimitero monumentale di via Santa Lucia.

Si tratta dei loculi delle persone tumulate da più di 50 anni che appaiano trascurati o pericolanti o che non abbiano concessione regolarmente aggiornata, in quanto il titolare della stessa è a sua volta deceduto da almeno un anno.

La diffida sarà affissa in questi giorni per un mese, dopo il quale il Comune di Jesi dichiarerà la decadenza in assenza di manutenzione o aggiornamento della concessione. In tal caso, i resti saranno portati nel locale dell’ossario comune dove saranno conservati in appositi contenitori che ne consentano l’individuazione per non più di un anno. Trascorso un anno senza che nessuno abbia reclamato tali resti, questi saranno definitivamente trasferiti all’ossario comune.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Nel frattempo, sono in arrivo 300 nuovi loculi e 56 ossari che andranno a completare l’ingresso del cimitero. I lavori, che nel complesso costeranno 935 mila euro, sono stati assegnati lo scorso novembre e termineranno entro un anno.

L’intervento, comunque, sarà autofinanziato dalla vendita dei loculi. Di questi, ne risultano 200 già assegnati con regolare bando.

(e.o.)

Leggi anche: JESI / “L’anno che verrà”: gli interventi annunciati dal Comune

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche