Connect with us

Attualità

JESI / GIORNATA MONDIALE DISABILITÀ: ANCHE ANFFAS JESI A ROMA

convegno disabilità roma Anffass

Il presidente Antonio Massacci ha tenuto un vibrante e applaudito intervento, presente anche il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella

JESI, 3 dicembre 2019 – Le Anffas di tutta Italia, istituzioni, attori, presenti al convegno sulle “Malattie rare e le disabilità complesse. Sostegni per l’invecchiamento attivo e per la qualità della vita delle persone con disabilità e dei loro familiari”  in corso di svolgimento da ieri al Radisson Blu Hotel di Roma per celebrare la Giornata internazionale delle persone con didabilità, istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per promuovere i diritti e il benessere dei disabili

convegno disabilità roma Anffass

Claudia Lancioni con l’attore Nino Frassica

Presente anche l’Anffas di Jesi con il presidente Antonio Massacci e la volontaria Claudia Lancioni: «Un momento di incontro e riflessione importante su un tema complesso – spiega Claudia Lancioni -. Ieri il Presidente della Republica Sergio Mattarella ci ha onorati della sua presenza. Il Presidente, che da anni mette a disposizione per i disabli in maniera gratuita la tenuta di Castelporziano, dove vorremmo andare il prossimo anno, ha sottolineato l’impegno tenace dei volontari per la tutela di diritti fondamentali e dei valori della Costituzione».

L’attore Cesare Bocci che ha messo in scena lo spettacolo “Pesce d’aprile” che «ho avuto modo di vedere a Jesi – spiega la Lancioni -. La moglie dell’attore ha avuto un ictus il primo di aprile di diversi anni fa. Così è nato questo spettacolo che è la storia vera di una malattia che ha reso ancora più grande un amore».

Momenti di comozione ed emozione per l’intervento di Antonio Massacci, da venti anni presidente dell’associaizone jesina: «La disabilità non è una scelta e quindi non è una colpa. Nessuna persona ha scelto l’ora o il giorno per nascere, la famiglia dove nascere. Ci corre l’obbligo di tener sempre presente che nessuna persona ha scelto di nascere al mare oppure in montagna, al nord oppure al sud, ricca oppure povera. Noi non dobbiamo mai dimenticare che Anffas è stata creata per rappresentarle tutte, le disabilità intellettive o plurime e i disturbi del neuro sviluppo».

«Sappiamo tutti che Anffas si è data l’obbligo di favorire, in tutti i modi, l’emancipazione della persona con disabilità, costruendo tutti i presupposti perché si affranchi, diventi autonoma il più possibile e punti in alto, prenda il volo e per ciò dobbiamo darle ali ricche di splendide piume, noi dovremo curare e soffiare su di esse un vento buono».

convegno disabilità roma Anffass IMG-20191203-WA0013 convegno disabilità roma Anffass convegno disabilità roma Anffass IMG-20191203-WA0005 convegno disabilità roma Anffass convegno disabilità roma Anffass IMG-20191203-WA0002 IMG-20191203-WA0014
<
>
L'intervento molto applaudito del presidente Anffas Jesi, Antonio Massacci

Nel corso della mattinata odierna il convegno è proseguito mettendo in luce le buone prassi nei servizi Anffas sui processi di presa in carico nelle disabilità rare e complesse, nei processi di invecchiamento attivo delle persone con disabilità dei loro familiari, nonché della loro qualità di vita.

Spazio anche alle testimonianze, ai quesiti e al dibattito delle famiglie Anffas che avranno la possibilità di confrontarsi con i professinionisti presenti.

«La Convenzione Onu non è conosciuta e non è applicata soprattutto da quella politica che invece dovrebbe dare risposte concrete alle tante famiglie che aspettano servizi e sostegni – ha evidenziato il presidente nazionale Anffas onlus, Roberto Speziale -. Per contrastare tutto questo ognuno di noi deve diventare ambasciatore della disabilità e delle persone con disabilità. I diritti fondamentali sono imprescindibili e inalienabili è noi dobbiamo batterci per questo».

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ferramenta Sarti - Castelplanio


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.