Connect with us

Cronaca

JESI / Scuola al Verziere, passi avanti per la realizzazione

I soliti problemi burocratici hanno ritardato l’avvio di un progetto molto importante per la zona

JESI, 1 giugno 2020Passi avanti per la realizzazione della scuola al Parco della Magione, struttura che prenderà il posto dell’attuale vecchio e malandato edificio ex Crt.
L’immobile, da demolire, da progetto ospiterà una scuola tra materna e nido da 130 posti.

Il prossimo step sarà quello di registrare il passaggio di proprietà: dal Demanio statale al Comune di Jesi. L’Ente cittadino aveva già speso 355 milioni di lire nel 1997, poi la burocrazia ha fatto perdere le tracce del progetto, rilanciato sotto campagna elettorale nel 2018.

Il futuro dell’immobile era stato anche oggetto di chiarimenti nell’assise cittadina con l’interrogazione del consigliere Andrea Binci.L’Agenzia delle Entrate nelle scorse settimane ha aggiornato i dati catastali.

La struttura, che sorge in mezzo al parco del Verziere, aveva scopi militari: la sua fuzione, legata al lavoro del vecchio aeroporto di Jesi, è stata quella di Centro radio trasmittente  fino all’ultima guerra mondiale.

L’ex Crt, edificio pericolante, doveva essere demolito e al suo posto sorgere quattro sezioni di materna e lo spazio per trenta bambini di nido, pensati per essere senza scale barriere architettoniche. Previsti anche una piscina interna e la possibilità di spazio a utilizzo polivalente e giardino didattico a disposizione dei residenti del quartiere.

Adesso che passi in avanti sono stati fatti, il progetto della scuola sembra concretizzarsi.

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.