Connect with us

Attualità

JESI / STATUTO: DOPO LA “GAFFE” ARRIVA LA RETTIFICA SULLA PARITÀ DI GENERE

Ora il passaggio in Consiglio comunale, il 25 luglio, dove approda anche la “spina” biodigestore

JESI, 16 luglio 2019 – Ultimi ritocchi allo Statuto comunale prima dell’approvazione, salvo imprevisti, al Consiglio comunale del 25 luglio.

Penna rossa sulla parte del documento che aveva infiammato gli animi la scorsa settimana quando, in Municipio, consiglieri di maggioranza e di minoranza si erano incontrati per le ultime battute sul documento.

In particolare era stata aspramente criticata la dicitura «Il Comune si impegna a garantire la partecipazione delle donne alla vita pubblica» (leggi l’articolo).

Passaggio che ora recita: «Il Comune attua condizioni di pari opportunità tra uomini e donne nell’esercizio delle funzioni istituzionali e nella gestione dei pubblici servizi, condanna tutte le possibili forme di emarginazione e molestie, sia nella vita pubblica che privata, che possano offuscare la libertà di autodeterminazione delle persone. Questa città adotta piani di azione positivi per assicurare un clima di pieno e sostanziale rispetto reciproco tra uomini e donne, favorendo e garantendo la parità di genere nella partecipazione alla vita pubblica».

Il ora documento passa al Consiglio comunale di fine mese quando si discuterà anche di un’altra questione cruciale per la città: il biodigestore (leggi l’articolo).

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.