Connect with us

Cronaca

MAIOLATI S. / Pulmini, nuovo regolamento per evitare gli assembramenti

Sarà assicurato il trasporto per i residenti nel capoluogo, Scisciano e Scorcelletti in quanto zone più lontane dalla scuola

MAIOLATI SPONTINI, 18 agosto 2020 – In vista della riaperture delle attività didattiche, l’Amministrazione comunale, in particolare l’Assessorato alla Pubblica istruzione, ha predisposto un nuovo regolamento per il trasporto scolastico.

L’obiettivo è quello di regolare la permanenza degli alunni nei plessi scolastici, prima dell’inizio, ogni mattina, delle lezioni, per evitare il più possibile gli assembramenti, come nelle situazioni del pre-scuola.

Andreoli immobiliare 01-07-20

L’ingresso all’edificio scolastico dovrà avvenire al massimo nei dieci minuti antecedenti il suono della campanella, pertanto il trasporto dovrà essere effettuato con un unico giro dei pulmini, con una conseguente riduzione degli utenti trasportati.

Sempre per le misure anti-Covid e di distanziamento sociale, infatti, dovrà essere ridotto il numero di posti presenti all’interno dei pulmini scolastici.

La scuola Rodari

Per richiedere il servizio va presentata una domanda, scaricabile dal sito internet del Comune.

Per quanto riguarda la scuola dell’infanzia “Rodari”, possono presentare domanda tutti gli iscritti, residenti nel Comune, indipendentemente dalla distanza della propria abitazione dal plesso scolastico.

Per la scuola primaria “Martin Luther King” e la secondaria di primo grado “Gaspare Spontini” possono presentare domanda solo gli iscritti residenti che abitino in un raggio di oltre 800 metri dal plesso scolastico, secondo lo stradario predisposto, appunto, dall’Ufficio tecnico. Sarà assicurato il trasporto per i residenti a Maiolati Spontini capoluogo, Scisciano e Scorcelletti in quanto zone più lontane dalla scuola.

Per i non residenti, le domande di trasporto verranno valutate solo dopo aver soddisfatto le richieste dei residenti. Se le domande presentate dai residenti saranno in numero superiore rispetto ai posti disponibili nei pulmini, sia per la scuola dell’infanzia che per la primaria e secondaria, saranno accolte le domande di coloro che risiedono più lontano rispetto al plesso scolastico e qualora le domande siano ancora eccedenti rispetto ai posti disponibili saranno accolte le domande pervenute per prime al protocollo comunale.

Intanto, per quanto riguarda il bonus previsto dal Governo per i centri estivi, è stato pubblicato sul sito del Comune il bando per l’assegnazione di contributi alle famiglie.

La somma complessivamente a disposizione per Maiolati Spontini è di 15.600 euro. Il contributo per ogni bambino, a integrazione delle rette, sarà di 200 euro. Possono fare domande le famiglie residenti nel Comune i cui figli, di età compresa fra i 3 e i 14 anni, hanno frequentato uno dei centri estivi autorizzati in base alle disposizioni contenute nel Dpcm dell’11 giugno scorso.

Il contributo non verrà erogato a chi ha usufruito del bonus baby-sitting e per l’iscrizione ai centri estivi e servizi integrativi per l’infanzia erogati dall’Inps. Le domande vanno presentate al Comune di Maiolati Spontini entro il 10 settembre.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.