Connect with us

Fabriano

FABRIANO / Remake Festival, si posticipa l’evento

L’emergenza sanitaria ha convinto gli organizzatori a sospendere la manifestazione prevista dal 3 al 6 settembre

FABRIANO, 22 agosto 2020 – Ci dispiace diffondere questa nota ma purtroppo ne siamo costretti considerata la situazione dei contagi da Covid 19 che a livello nazionale sta di nuovo diventando preoccupante, tanto da motivare il Ministro della Salute a pubblicare in data 16 agosto un’ordinanza nella quale vengono inasprite alcune prescrizioni per attività all’aperto e vietate le attività di ballo.

In questo momento, anche le notizie che giungono dalla nostra città, in cui sono stati registrati almeno quattro casi di positività, non ci permettono di realizzare in tranquillità l’evento Remake Festival in programma dal 3 al 6 settembre, considerato che la manifestazione prevede al suo interno la mostra mercato con la presenza confermata di circa 80 espositori tra artigiani, creativi ed hobbisti che ha sempre attirato nelle passate edizioni un elevato numero di visitatori provenienti anche da altre regioni e, come nell’edizione dello scorso anno, anche da paesi stranieri.

Di concerto con le Associazioni di Categoria, riteniamo cautelativo per la sicurezza del pubblico e anche di tutti gli addetti all’organizzazione dell’evento, riprogrammare la manifestazione in una data successiva, compatibilmente con l’evolversi della situazione sanitaria regionale e delle relative ordinanze emanate dalle autorità. Abbiamo atteso fino all’ultimo cercando di riadattare l’evento in base alle disposizioni sul contenimento da Covid 19 programmando anche webinar e convegni su piattaforme digitali ma, alcune attività, come la mostra mercato e i laboratori per i bambini devono essere realizzati in presenza per esprimere il loro valore.

Lo stesso discorso vale per l’appuntamento con “LaSabri”, youtuber con 2 milioni di follower, che avrebbe portato nella nostra città moltissimi piccoli fan e le loro famiglie. L’evoluzione dei contagi che si sta registrando in questi ultimi giorni a livello nazionale oltre che locale non ci consente di approntare, inoltre, con la dovuta serenità gli investimenti necessari all’organizzazione dell’evento che poi inevitabilmente andrebbero persi se la situazione dovesse ulteriormente peggiorare.

Questa situazione di instabilità ci costringe anche a continue modifiche organizzative necessarie per la realizzazione di un evento di così grande portata, nella scorsa edizione Remake ha registrato circa 10.000 visitatori nelle 4 giornate. Abbiamo fatto tutto quanto in nostro potere per riadattare il format dell’evento per garantire che tutto si svolgesse nella massima sicurezza ma soprattutto in questo periodo in cui molti dipendenti sono in smart working, quindi senza poter avere un contatto diretto ed immediato, parte del personale in ferie ed altri assenti per malattia, non ci è stato possibile ottenere dagli uffici tutti i necessari atti amministrativi per rimodulare l’evento con la dovuta tempestività.

Il rammarico è forte perché stavamo lavorando all’evento da novembre dello scorso anno riuscendo a raccogliere adesioni importanti e di livello nazionale e internazionale e perché il programma era ormai del tutto confermato. Però il senso di responsabilità che stiamo chiedendo ai cittadini deve prevalere su ogni altra cosa anche da parte nostra.

Siamo certi che chi aveva aderito con entusiasmo sarà disposto a farlo anche in futuro e siamo altrettanto certi che la rete di relazioni tessuta in questi mesi sarà preziosa anche in futuro. È per questo che ci sentiamo di dire che Remake Festival comunque ci sarà anche se in una data successiva e che, questo ulteriore tempo di attesa che dobbiamo prenderci, servirà per renderlo ancora migliore.

L’Amministrazione comunale
Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   
La Fenice - cremazione animali


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.