Connect with us

Cronaca

JESI / Casa “Azzeruolo”: a fine anno termina la sperimentazione

Sono quattro gli utenti con disturbi dello spettro autistico che hanno vissuto all’interno: annunciata una proroga di sei mesi

JESI, 20 dicembre 2020Termina a fine anno la sperimentazione della Comunità Azzeruolo per soggetti affetti da autismo.

Sono stati quattro gli utenti che hanno vissuto nella comunità dove, per via della pandemia, sono stati sospesi i rientri nelle famiglie di appartenenza fino a luglio quando poi l’Asp Ambito 9 ha dato disposizioni per il ripristino dopo lo screening con tampone molecolare, a carico dei genitori di ciascun utente.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Matteo Marasca e  Franco Pesaresi

«Abbiamo contattato la Regione per capire il futuro di questa struttura e, informalmente, ci è stato anticipato che ci sarà una proroga di altri sei mesi» ha spiegato il direttore Franco Pesaresi.

«Sono 4 le persone accolte a fronte delle 9 previste: i casi di autismo complicati richiedono stanze singole: la sperimentazione ci ha permesso di comprendere che le situazioni più gravi non possono starci, parliamo quindi di 5, massimo 6 persone».

Le Marche con la legge regionale 25/2014 sono state prime tra le regioni italiane a dotarsi di una normativa organica sui disturbi dello spettro autistico e perseguono, nell’intento di promuovere la piena integrazione sociale, scolastica e lavorativa di queste persone, riconoscendo l’autismo come patologia altamente invalidante che richiede una presa in carico a 360 gradi.

Leggi anche:

JEI / «CE L’ABBIAMO FATTA!», TAGLIO DEL NASTRO PER “CASA AZZERUOLO” (foto e video)

 JESI / Centro Azzeruolo, le famiglie: «Segregazione non più accettabile»

ANCONA / CENTRO AZZERUOLO PER L’AUTISMO: LA SEDE JESINA OPERATIVA A MARZO

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche