Connect with us

Attualità

JESI / Giampaoletti: «Ex mutuo soccorso di via Garibaldi, sarà la volta buona?»

ex sede mutuo soccorso jesi

L’auspicio del consigliere comunale e provinciale della Lega in merito alla vecchia sede dei repubblicani, poi demolita

JESI, 14 ottobre 2020 – Qualcosa si muove riguardo la situazione in cui versa l’ex mutuo soccorso di via Garibaldi. Marco Giampaoletti, consigliere comunale e provinciale della Lega, dopo averne denunciao il degrado, torna ad occuparsi dell’ex sede dei Repubblicani e della Camera del lavoro dopo la demolizione vvenuta nel 2016.

L’area sarà, infatti, trasformata in parcheggio pubblico. «In disuso da tempo, la palazzina è stata messa a dura prova dalle scosse di terremoto, che l’hanno resa ancor più pericolante – ricorda -. I proprietari, una società edile di Jesi, hanno deciso di abbatterla al fine di evitare rischi per la pubblica incolumità su richiesta della Polizia Locale e dell’Ufficio Tecnico. Dopo ciò i proprietari hanno cercato di costruire degli alloggi e negozi con un parcheggio sotterraneo recuperando quindi questa piccola zona sita in uno dei borghi jesini ma senza esito visto la crisi del settore edile che ha colpito dal 2010 in poi tutto il nostro Paese».

IMG-20201014-WA0002 IMG-20201014-WA0003 ex sede mutuo soccorso jesi IMG-20201014-WA0005 IMG-20201014-WA0006 ex sede mutuo soccorso jesi
<
>

L’idea di realizzare un parcheggio in quest’area era stata avanzata dallo stesso Giampaoletti: «Presentata prima all’assessore Garofoli poi a Bucci ed,infine, nel 2018 all’attuale assessore Renzi. In questo periodo oltre alla raccolta firme dei residenti e delle attività per trovare una soluzione visto il degrado della zona, erba alta e topi, il tempo sia nei confronti dell’Amministrazione che dei proprietari è passato».

Alla trasformazione in parcheggio plaude il consigliere leghista: «Visto che il progetto Jesi in Progress è saltato e anche il Palazzetto della scherma che doveva sorgere presso la ex Sadam (con un finanziamento del Coni già accettato) ha avuto delle problematiche con la società Eridania, si è pensato alla permuta di un terreno in cambio della zona ex mutuo soccorso e della zona San Marco per ampliare i parcheggi. È inutile quindi presentare interrogazioni, raccogliere le firme, incontrare l’Amministrazione per accelerare i tempi e risolvere un problema quando poi se c’è una necessità si corre realmente ai ripari».

La speranza di Giampaoletti è che i lavori terminino in tempi ragionevoli: «Sarà mia prerogativa pungolare, chiedendo una Commissione consiliare, per vedere i progetti e valutare i tempi di inizio lavori di questi nuovi parcheggi».

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento
0 0 vota
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x