Connect with us

Cronaca

JESI / Kazi Fokhrul cittadino italiano, lascia l’incarico di consigliere straniero

«Sono molto felice e continuo il mio impegno per la comunità»: la cerimonia di giuramento in Comune per 10 nuovi connazionali

JESI, 28 gennaio 2021Kazi Fokhrul Islam è cittadino italiano: ieri in Municipio la cerimonia di giuramento che ha visto la partecipazione di 10 nuovi italiani, sia uomini che donne al cospetto del sindaco Massimo Bacci.

«Siamo davvero tutti molto felici», il commento dell’oramai ex consigliere straniero aggiunto che essendo cittadino italiano non potrà più ricoprire questa carica in Consiglio comunale. Posto che rimane vacante poiché nell’elezione del 2017 non erano state presentate altre liste oltre la sua.

«Ci tengo che questo posto venga occupato da qualcuno, affinché il lavoro che ho fatto non venga disperso – spiega -. Mi sono reso disponibile all’ascolto di tutti i cittadini che mi hanno segnalato problemi e criticità e ho cercato di risolverli».

Andreoli immobiliare 01-07-20

L’attenzione del 31enne, nato in Bangladesh, si è concentrata soprattutto sulla burocrazia: «Molti stranieri incontravano difficoltà negli uffici, in particolare all’Anagrafe, perché anche le pratiche più semplici venivano annullate in quanto compilate male: ho fatto di tutto per aiutare queste persone e velocizzare le file, lunghissime anche per pratiche veloci, e ora le cose stanno andando meglio».

Ieri sera 10 tra uomini e donne hanno fatto il giuramento, accedendo al primo piano del Municipio uno per volta così da evitare assembramenti.

«Alcune pratiche di richiesta di cittadinanza si sono protratte per 4 anni, sei mesi dei quali passano per far arrivare i documenti dalla Prefettura al Comune di Jesi, è anche per questo che ho lavorato come consigliere straniero aggiunto».

Incarico che Kazi Fokhrul Islam non vorrebbe vedere vacante: «Ho chiesto al Sindaco se è possibile indire un’elezione o comunque ricoprire quell’incarico affinché le istanze dei cittadini vengano ascoltate: il mio impegno adesso lo dedico a questo obiettivo. Ci tengo a ringraziare tutti quelli che hanno avuto fiducia in me, il Sindaco e gli assessori, il personale del Comune e tutti i consiglieri comunali che sono stati sempre gentili nei miei confronti».

Dopo il giuramento il sindaco Massimo Bacci si è complimentato con il 31enne per il lavoro svolto.

Kazi Fokhrul Islam è arrivato in italia nel 2006, prima a Brescia, poi a Rimini dove la mattina apriva un negozio e la sera invece era impegnato con il padre in una bancarella vicino al mare, quindi a Jesi dove ha studiato all’Itis, si è sposato ed è nato suo figlio piccolo.

Kazi Fokhrul in Consiglio comunale

Residente in Italia in maniera continuativa da più di 10 anni, ha fatto la richiesta di cittadinanza che dopo diverso tempo finalmente andata a buon fine. Nelle prossime settimane anche sua madre e suo fratello saranno chiamati al giuramento.

Eleonora Dottori

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche