Connect with us

Attualità

MONSANO / Festa della Mamma solidale con Coldiretti e Protezione Civile (video)

Cibo, fiori e una giornata a cavallo per le donne sole con figli

MONSANO, 9 maggio 2020 – L’iniziativa è partita da Coldiretti Donne Impresa Ancona, Campagna Amica e Protezione Civile che hanno pensato di sostenere una dozzina di famiglie composte da donne sole con figli in forte difficoltà economica anche a causa dell’emergenza sanitaria.

E così la cooperativa agricola sociale L’Orto del Sorriso di Jesi e le aziende agricole Vallesina Bio di Monsano, hanno consegnato, presso il magazzino del gruppo della Protezione Civile locale, verdure fresche, farine di grano tenero, legumi secchi e orzo tostato, tutto biologico: questi pacchi – accompagnati da un omaggio floreale della Esiflor di Jesi e dalla rivista a fumetti fotografici Cluaesis, da parte dell’associazione Art Grande – saranno recapitati domani, attraverso la rete distributiva della Protezione Civile, in occasione della Festa della Mamma, alle famiglie individuate in Vallesina, Fabriano e Loreto.

Alla consegna erano presenti, tra gli altri, Francesca Gironi, responsabile Coldiretti Donne Impresa di Ancona, Lorenzo Mazzieri, coordinatore provinciale e Mauro Perugini, responsabile regionale, della Protezione Civile, il sindaco di Monsano, Roberto Campelli.

«Questo magnifico progetto – dice Francesca Gironi – che ci rende particolarmente orgogliosi, è stato reso possibile grazie alla proficua e fattiva collaborazione messa in campo da Coldiretti e Protezione Civile attraverso la rete di Campagna Amica e Coldiretti Donne Impresa della provincia di Ancona. Per la mia azienda agricola Le Noci di Jesi non avendo prodotti alimentari da donare, ho pensato di regalare una visita guidata nella fattoria didattica con la possibilità per i bambini di andare a cavallo o con il pony».

Lorenzo Mazzieri spiega che la sede della Pc di Monsano è stata adibita, grazie ala disponibilità dell’Amministrazione comunale, a «stoccaggio merci destinate a tutte le persone in difficoltà. Le derrate alimentari variano ogni due giorni in quanto le distribuiamo sul territorio. Un ringraziamento a tutti i volontari di associazioni e gruppi e a tutti i ragazzi che le raccolgono da tante aziende che a nostra volta ringraziamo con il cuore».

Il sindaco di Monsano, Roberto Campelli, sottolinea come «da diversi mesi raccogliamo nella sede della Protezione Civile aiuti alimentari che vengono gestiti per tutta la Vallesina. Nel nostro Comune stiamo aiutando 70 famiglie con pacchi alimentari e abbiamo già distribuito 65 buoni spesa per le difficoltà dovute all’emergenza Covid-19».

Pino Nardella

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche