Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / Duello politico e rabbia dei cittadini per il cimitero

La protesta dei fabrianesi arriva fino ai cancello della parte chiusa del cimitero di Santa Maria, pubblicate anche lettere per raccontare la vicenda su dei quotidiani nazionali

FABRIANO, 31 ottobre 2021 – Infuria la polemica in città per la prolungata chiusura di parte del cimitero di Santa Maria, con un fronto di scontro che coinvolge la policita cittadina (duello a distanza tra Sindaco Santarelli ed il consigliere di minoranza Giombi) e le proteste dei cittadini hanno esternato il loro malcontento.

Andreoli immobiliare 01-07-20
La presa di posizione di alcuni cittadini, che hanno esposto il loro malcontento fino ad arrivare a chiedere le dimissioni del primo cittadino

Con un lungo post su facebook però Santarelli toccato molte dei nodi incontrati durante l’amministrazione, fino ad arrivare alla spinosa questione della manutenzione dei cimiteri. «Questa amministrazione è stata la prima e unica a stanziare risorse per la manutenzione straordinaria dei cimiteri che soffrono terribilmente per uno stato di totale abbandono – scrive –  il cimitero di Santa Maria, così come quello di Serradica, rappresentano perfettamente lo stato in cui versano i cimiteri di tutto il territorio. A giugno del 2020 avevamo il progetto pronto per un importo pari a 146 mila euro per Santa Maria e 51 mila euro per quello di Serradica. A settembre del 2020 prima di riuscire ad avviare i lavori un forte temporale provocò ulteriore aggravamento della situazione nel cimitero di Santa Maria con altri crolli».

Poi cita la relazione del progettista affermando che “La struttura in tutto il suo complesso soffre dell’ammaloramento del calcestruzzo…con stati di degrado più o meno severi a seconda dell’esposizione dei singoli elementi all’acqua”.

E poi l’attacco. «Semplici interventi di manutenzione fatte nel momento giusto avrebbero scongiurato i crolli. Questa è la stessa storia che si ripete e che coinvolge il Palazzetto, le scuole e in generale una città che per decenni non ha conosciuto il significato della parola “manutenzione”. L’obiettivo rimane quello di affidare i lavori il prima possibile per consentire alle famiglie di prendersi cura dei loculi dei propri cari e poi programmare gli interventi anche negli altri cimiteri ma è necessario che si prenda atto che per recuperare tutto quanto non è stato fatto per decenni servirà tempo».

Immediata, sempre tramite social, la replica del consigliere di minoranza di Fabriano Progressista Andrea Giombi, che ha puntato il dito contro le parole del primo cittadino. «Santarelli – scrive –  ha dichiarato sostanzialmente che i vari problemi della città dipendono dalle Amministrazioni precedenti. Ricordo che a giugno 2020 questa Amministrazione ha ordinato la chiusura di una parte del Cimitero di Santa Maria e ad oggi, ottobre 2021 dopo più di un anno, è tutto ancora fermo. Non solo, ad agosto 2021 il Sindaco con altri 9 consiglieri ha bocciato la mozione avente ad oggetto la richiesta di interventi edilizi urgenti nel Cimitero».

E ancora Giombi, concludendo l’affondo.  «L’azione amministrativa è bloccata anche perché nel Comune manca un assessore ad hoc al bilancio da giugno 2020. Queste sono responsabilità della attuale Amministrazione».

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Cronaca9 minuti fa

Jesi / Elezioni: arriva l’ex premier Giuseppe Conte

Sarà alle 14 all’Hemingway Cafè a sostegno della lista “Jesi Respira” per Lorenzo Fiordelmondo Sindaco Jesi, 25 maggio 2022 –...

Alta Vallesina31 minuti fa

Fabriano / I maggiori esperti di filigrane per una conferenza in città

Digitalizzazione delle filigrane: una conferenza di esperti internazionali e annuncia nuovi progetti Fabriano, 25 maggio 2022 – Domani e venerdì...

Cronaca1 ora fa

Jesi / Elezioni: il candidato Marco Cercaci ha incontrato i residenti del centro

L’avvocato ha evidenziato i progetti per questa parte della città inseriti nel suo programma elettorale Jesi, 25 maggio 2022 –...

Breaking news2 ore fa

L’incidente / A14, autocarro finisce nel fossato

Conducente al pronto soccorso, la persona che gli viaggiava accanto è rimasta illesa Senigallia, 25 maggio 2022 – I Vigili...

Cronaca3 ore fa

Jesi / Elezioni, Marasca pubblica la dichiarazione dei redditi

ll candidato Sindaco delle Liste civiche ha reso noti programma elettorale, curriculum e casellario giudiziale, domani il nome del terzo...

Cronaca7 ore fa

Jesi / Trova 600 euro al Postamat e li restituisce a chi li aveva dimenticati

E’ successo ieri mattina presso l’Uffico Postale di via Coppi, la donna aveva lasciato lì le 12 banconote da 50...

Cronaca7 ore fa

Jesi / La Caritas cerca 13 giovani per la Rotta Balcanica

“Remap Community” è il nome del progetto: nella prima fase si inviano le candidature, poi formazione, esperienza in loco e...

Eventi & Cultura7 ore fa

Jesi / Il regista Pupi Avati al Teatro Pergolesi 

Ospite del prossimo appuntamento di “Essere Spettatore” della Fondazione Pergolesi Spontini, presenta il suo ultimo romanzo su Dante Jesi, 25...

Attualità7 ore fa

Cupra Montana / Torna la “Magnalonga del Massaccio

Il 2 giugno dopo due anni di stop causa covid, appuntamento con la passeggiata enogastronomica a cura del Gruppo Folcloristico...

Cronaca7 ore fa

Jesi / Mario Adinolfi: «I decessi sono più del doppio delle nascite»

Il presidente nazionale del Popolo della Famiglia: «Qui i dati sono letteralmente disperanti» Jesi, 25 maggio 2022 – «Il Popolo...

Meteo Marche