Connect with us

Cronaca

JESI / Collegio Pergolesi, positivo anche un altro membro della comunità religiosa

Collegio Pergolesi

Ieri il decesso di un’anziana, 96enne, ospite della struttura di via San Marco dove è in atto un focolaio

JESI, 23 gennaio 2021 – C’è preoccupazione per il focolaio all’interno del Collegio Pergolesi dove sono 44 gli anziani ospiti positivi al virus e nella giornata di ieri c’è stato il decesso di una donna di 96 anni.

La struttura gestita dai Fratelli di Nostra Signora della Misericordia sta cercando di gestire al meglio al situazione, in continua evoluzione. La situazione a ieri registrava, dunque, 44 positivi – 8 sintomatici – su 60 ospiti, dieci quelli ospedalizzati.

Tutti sono stati sistemati in appositi spazi dedicati alla quarantena. Il virus ha colpito anche i dipendenti, sono 10 i positivi su 35.

Andreoli immobiliare 01-07-20

«La situazione è molto delicata – spiega il direttore Enrico Carrescia – Stiamo mantenendo contatti quotidiani con le famiglie tramite l’assistente sociale».

Serie ma stazionarie le condizioni di Fratel Tito, il superiore della comunità religiosa ricoverato al “Carlo Urbani“, ma un altro membro della stessa, il più giovane, Fratello Alfredo, noto per la sua operosità all’interno della comunità religiosa e nella struttura, è risultato anche lui positivo.

Sono monitorate dall’Usca le situazioni più complesse, mentre il Gores aiuta a gestire la difficile situazione interna.

Alla Casa di riposo invece c’è un anziano positivo, ultranovantenne, in isolamento nella struttura di via Gramsci gestita dall’Asp.

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche