Connect with us

Eventi & Cultura

JESI / “Die wanderer”: la musica romantica con Marta Tacconi e Luca Ranieri

Il duo pianoforte e viola richiama il repertorio tedesco: in programma al “Piccolo” di San Guiseppe con brani di Mendelssohn e Schumann

JESI, 8 ottobre 2020 – Il duo viola e pianoforte, Luca Ranieri e Marta Tacconi, che in questi giorni sta lavorando a una registrazione audio e video, esordirà a Jesi sabato 10 ottobre, alle ore 21, al “Piccolo” di San Giuseppe.

Viandante su un mare di nebbia

Viandante su un mare di nebbia

Il concerto si intitola Die wanderer, cioèI viandanti. È evidente il richiamo al repertorio romantico tedesco, e di “viandanti” esiste una letteratura, una sterminata serie di richiami che trovano in Caspar David Friedrich (emblematico il suo “Viandante su un mare di nebbia“), uno dei primi artisti, pittori, che iniziarono a considerare l’arte come espressione di stati d’animo ed emozioni, trovando la natura come il tema più interessante per dar forma a questa nascente sensibilità romantica.

La pianista Marta Tacconi spiega che la scelta dell’impostazione del concerto sull’uomo romantico è appropriata perché «egli si interroga, cerca contatto con la natura, si fa domande e vuole risposte più alte, come se fossero sopra alle nuvole, sul timbro avvolgente della viola per arrivare a riflettere sull’uomo contemporaneo e chiedersi: che tipo di viandante è? Viandante turista o un viandante che passa scruta e se ne va? Suonare in duo musica da camera con Luca Ranieri, uno dei migliori violisti nel panorama musicale, è una grande esperienza». Luca Ranieri, dalla fine degli anni Novanta si è dedicato alla musica da camera, inserito in diverse formazioni e anche attualmente continua a svolgere questo tipo di attività, esibendosi in ogni parte del mondo in duo, con trio o quartetto, con archi, pianoforte.

«Affrontare la musica da camera è difficile – dice Ranieri – sei sempre in rapporto continuo con il partner e se non ci si trova bene, talvolta non è facile proseguire automaticamente».

In programma musiche di Jakob Ludwig Felix Mendelssohn, che già dalla sua tenera età sbalordiva gli astanti col suo straordinario talento musicale, e Robert Alexander Schumann, che per tutta la sua esistenza si barcamenò fra disturbi mentali e genialità creativa, considerati tra i maggiori compositori di musica romantica.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche