Connect with us

Cronaca

JESI / Studio di fattibilità in attesa del progetto per Piazza Federico II

Traslata la fontana diventerà uno spazio per attività culturali ed eventi di diversa natura, ha spiegato l’assessore ai Lavori pubblici, Roberto Renzi

JESI, 1 gennaio 2021 – Per il rifacimento di Piazza Federico II, a seguito del preventivato spostamento dell’obelisco con la fontana delle leonesse, non c’è ancora un progetto operativo, ma solo uno studio di fattibilità. A dichiararlo, l’assessore ai Lavori pubblici, Roberto Renzi, nella seduta del Consiglio comunale dello scorso 29 dicembre.

Si parla di multimedialità sullo stampo del Museo Stupor Mundi, ritenuto un grande successo in ottica turistica, ma ancora nessuna certezza sul futuro aspetto della piazza.

Andreoli immobiliare 01-07-20

«Piazza Federico II diventerà uno spazio per attività culturali ed eventi di diversa natura», ha spiegato l’assessore.

Il sindaco Massimo Bacci e l’assessore Roberto Renzi

Nella stessa seduta di Consiglio, sono stati proposti due emendamenti al bilancio annuale delle opere pubbliche realizzate. L’emendamento della Giunta, approvato dall’assise cittadina, aggiunge al Dup la risistemazione delle due piazze interessate dal lascito Morosetti.

«Dello spostamento della fontana si è parlato più volte negli ultimi 20 anni, ma non si è mai riusciti a effettuarlo per mancanza di risorse – ha detto Roberto Renzi -. La Soprintendenza, il cui parere è vincolante, considera lo spostamento lecito, in quanto risarcimento di un danno arrecato in passato alla medievale Piazza Federico II con l’inserimento di un elemento estraneo. L’obelisco nasceva infatti per attenuare l’impatto visivo della facciata del Teatro Pergolesi sulle ridotte dimensioni di Piazza della Repubblica»

Piazza della Repubblica con l’obelisco al centro

Non passa, invece, l’emendamento del consigliere Andrea Binci, che avrebbe voluto depennare la riqualificazione di Piazza della Repubblica, considerata di priorità 1, e mettere al suo posto la sistemazione di quelle strade e marciapiedi di periferia che versano oggettivamente in condizioni di degrado.

Per Piazza della Repubblica è prevista la ripavimentazione come quella già avviata per Piazza Pergolesi e per Corso Matteotti, i cui lavori dovrebbero iniziare a metà gennaio.

Elisa Ortolani

Leggi anche: JESI / Corso Matteotti: via ai lavori dopo l’Epifania

JESI / Ipotesi scacchiera in Piazza Federico II al posto della fontana

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere


Meteo Marche