Connect with us

Attualità

CINGOLI / Lauree online: Silvia, Filippo e Lara nuovi dottori direttamente da casa

Causa l’emergenza Covid-19 non si può fare altrimenti: ma la soddisfazione è grande ugualmente

CINGOLI, 4 aprile 2020Altri tre ragazzi di Cingoli si laureano online. Silvia Buschi, Filippo Santamarianova e Lara Chiarotti, infatti, hanno sostenuto l’esame di laurea dalla propria abitazione, a causa dell’emergenza Covid-19.

L’ingegnere gestionale dott.ssa Silvia Buschi

Silvia Buschi, classe 1997, si è laureata il 13 marzo scorso alla triennale in Ingegneria Gestionale dell’Università di Parma. La sua tesi trattava l’argomento dell’industria 4.0 nel settore alimentare, attraverso un’analisi critica di articoli scientifici.

«Ho discusso – ci ha spiegato – via Skype davanti alla commissione, e dopo un paio d’ore mi hanno richiamata per la proclamazione. Ero in compagnia solamente dei miei genitori, senza amici e parenti, ma li ho resi partecipi facendo una videochiamata di gruppo».

La votazione finale è stata di 109 su 110, dunque Silvia è diventata ingegnere gestionale. «È stato molto strano – spiega la 23enne – essere proclamati in giacca e ciabatte, mi sembrava di ripetere per prepararmi, come avevo fatto nei giorni precedenti alla discussione. Devo dire, comunque, che l’Università è stata efficiente per risolvere la situazione per permetterci di laurearci in tempo. Sarà sicuramente un aneddoto da raccontare: ho già deciso che non butterò mai quelle ciabatte per ricordarmi che anche nei momenti peggiori bisogna confidare nel futuro».

Silvia si è già iscritta alla magistrale presso il Politecnico di Milano e sta seguendo le lezioni online. Aveva frequentato il Liceo Scientifico “Galilei” di Macerata.

Il dott. Filippo Santamarianova, esperto in Letteratura, Musica e Spettacolo 

Ieri, 3 aprile, si sono invece laureati Filippo Santamarianova e Lara Chiariotti. Filippo, classe 1994, ha frequentato la triennale in “Letteratura, Musica e Spettacolo” alla Sapienza di Roma. La sua tesi, dal titolo “Il Midcult Oggi”, prende ispirazione dal saggio del 1960 “Misscult e Midcult” di Dwight Mcdonald, critico letterario statunitense. Filippo ha concentrato il suo lavoro anche sull’interpretazione italiana del saggio da parte di Alberto Arbasino e Umberto Eco, che ha influenzato i moti rivoluzionari del 1968.

«Prima di cominciare la discussione – ci spiega -, ero in agitazione, perché, essendo la laurea telematica, ero molto incerto sulla chiamata in orario della commissione, ed in effetti mi hanno chiamato in ritardo. Quando ho iniziato, sono riuscito a esporre bene, il relatore mi ha aiutato a introdurre il discorso. La commissione è stata soddisfatta, le è piaciuta la mia descrizione e l’argomento proposto. È andata bene».

Filippo è il figlio della prof.ssa Elena Schiavoni, docente all’Ipseoa “Varnelli” di Cingoli e dell’imprenditore Diego Santamarianova, mentre è il nipote dell’ex dirigente scolastica dell’Ic Mestica di Cingoli, ora in pensione, prof.ssa Rosalia Donati, e dell’insegnante Leila Giordani. Nel tempo libero, Santamarianova dedica molto tempo come cantante e chitarrista all’Associazione Musicale “Cerquetelli” di Cingoli. Aveva frequentato il Liceo Classico “Vittorio Emanuele II” di Jesi ed è molto conosciuto anche da diversi giovani jesini.

La farmacista dott.ssa Lara Chiariotti

Lara Chiariotti invece, classe 1995, si è laureata alla quinquennale in Farmacia all’Università di Camerino. La sua tesi in Botanica Farmaceutica, dal titolo “Sviluppo di una procedura di purificazione di estratti di Mela Rosa dei Monti Sibillini e valutazione del loro potenziale nutraceico”, analizza il lavoro del relatore prof. Filippo Maggi sul particolare frutto del nostro Appennino. La commissione ha apprezzato particolarmente il lavoro, tanto da accordargli la votazione di 110 e lode con encomio.

«Ero super emozionata, – spiega Lara –  anche se è stata una cosa intima, in famiglia, avevo tutti i miei amici che mi seguivano in streaming. Prendere l’encomio è stata una grande emozione».

La nuova farmacista, residente a Villa Strada, aveva frequentato il Liceo Socio-Psico Pedagogico di Cingoli e lavora come cameriera al ristorante Oasi di Coste di Staffolo.

Nei prossimi giorni, altri studenti cingolani sosterranno l’esame di laurea in via telematica. Dopo che Erica Lancioni aveva dato il via ai nuovi dottori online di Cingoli, il Balcone delle Marche avrà nuovi giovani laureati a servizio della comunità.

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.