Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / ASTALDI: DAL 3 DICEMBRE CASSA INTEGRAZIONE PER UN ANNO, MA RESTA IL NODO RIPRESA LAVORI

Umbria e Marche propongono un tavolo nazionale

 

FABRIANO, 22 novembre 2018 – Firmata al Ministaro la cassa integrazione straordinaria per i lavoratori Astaldi. Nel corso della giornata di ieri sono state discusse le linee di utilizzo dell’ammortizzatore unendo la discussione ai 12 siti produttivi italiani coinvolti. Cantiere Quadrilatero compreso. L’ammortizzatore partirà dal 3 dicembre prossimo e che durerà 12 mesi.

Dopo l’annullamento della procedura di mobilità dei giorni scorsi, ecco la firma dell’ammortizzatore sociale, che è stata apposta questa mattina. Astaldi si trova in uno stato di profondissima difficoltà economica e finanziaria, con le lavorazioni su molti cantieri ferme per le mancate forniture di materiali.

Resta in ballo anche il prestito richiesto da Astaldi, tra i 250 ed i 200 milioni di euro circa, per una inizione di liquidità maggiore a seguito anche della trattiva per ottenere i S.a.l. da Quadrilatero.

Un tavolo nazionale

Nel frattempo a livello regionale Marche ed Umbria si stanno muovendo verso la convocazione di un tavolo nazionale sulla situazione di Astaldi, che oltre le Marche coinvolge la vicina Umbria lungo la direttrice Ancona-Perugia. Nella giornata di ieri l’incontro tra il ministro Danilo Toninelli, il vicepresidente della Regione Marche Anna Casini, e l’assessore regionale dell’Umbria ai lavori pubblici e viabilità, Giuseppe Chianella.

Durante l’incontro è stato chiesto dalle Regioni un Tavolo nazionale con tutti i soggetti interessati e dunque, oltre a Regioni, Organizzazioni di categoria ed imprese, anche gli altri soci di Quadrilatero e cioè Anas e lo stesso Ministero.

“Il ministro – ha spiegato Chianella  – ci ha confermato che conosceva la situazione e già da tempo si era attivato per individuare possibili soluzioni, interessando a questo proposito anche il Ministero dello sviluppo economico”. L’incontro, positivo, si è concluso con l’impegno del Ministro a convocare un Tavolo nazionale, così come da noi richiesto. Terremo però alta l’attenzione per un soddisfacente esito di questa vertenza che vede le imprese locali ed i lavoratori in gravi difficoltà per il mancato pagamento dei lavori effettuati”.

Pagamento dei lavori

Ed è proprio questo il nodo da sciogliere per una eventuale ripresa dei lavori che ancora non c’è e non è stata ufficializzata: il mancato pagamento di quelli effettuati. Astaldi ha però comunicato in questa due giorni romana la trattavia per la riscossione (pare con buone possibilità di riuscita) del S.a.l. riferito al bimestre luglio/agosto. Tra i 2 ed i 3 milioni di euro, questa la cifra in ballo, che potrebbero permettere la stipula di nuovi contratti con il conseguente riavvio dei lavori.

Riavvio dei lavori legato anche al rapporto con i sub-appaltatori, da ricostruire, e decisivo per capire la loro disponibilità nel ritornare a lavorare e completare il progetto Quadrilatero. Da verificare anche la risposta degli stessi con crediti maggiori nei confronti di Astaldi, vista la procedura di concordato aperta dal contractor italiano, e quindi impossibilitati nel riscuotere.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Condividi
  
    

news

Cronaca2 ore fa

Jesi / Filippo, Matteo e Nicola: «Un centro estivo rivolto ai disabili»

E’ l’idea dei tre jesini laureati in Scienze motorie: «Vogliamo offrire una risposta alle famiglie, che sia adeguata alle singole...

Cronaca2 ore fa

Jesi / Pnrr: finanziati con 4,6 milioni di euro sei bandi su sette presentati dall’Asp9

Il Ministero ha confermato la disponibilità anche per il settimo, la presidente Gianfranca Schiavoni: «Ingenti risorse, a dimostrazione della competenza...

Attualità2 ore fa

Pianello V. / All’asilo “cotti” dal sole: la protesta dei genitori

«Aria condizionata rotta, finestre senza tende e nessuna protezione in giardino», spiegano le famiglie della “Collodi“ Pianello Vallesina, 19 maggio...

Cronaca2 ore fa

Jesi / Quarto posto mondiale a Regeneron Isef Atlanta 2022 per l’istituto “G. Galilei” 

Viorel Ionut Bohotici con il progetto Measure time with an Apple si aggiudica il prestigioso piazzamento Jesi, 19 maggio 2022...

Cronaca2 ore fa

Jesi / Ex Caterpillar: critiche alle dichiarazioni del Presidente di Confindustria

Il ringraziamento di Pierluigi Bocchini alla multinazionale che delocalizza e non al sindacato: «Impensabile che sia il rappresentante degli industriali...

Eventi & Cultura2 ore fa

Jesi / All’Oscar Wilde Pub si gioca a scacchi

Successo per il corso tenuto dall’istruttore federale Luigi Ramini, è stata l’occasione per approfondire le tattiche e le strategie Jesi,...

Attualità2 ore fa

Falconara / Citazione dell’Api, Roberto Cenci si dimette da consigliere comunale

Per un servizio realizzato e trasmesso da Striscia la Notizia, programma di Canale 5, due anni fa: staffetta accelerata Falconara,...

Cronaca2 ore fa

Jesi / Giro d’Italia: ordine e sicurezza garantiti da task force di 235 persone

Facenti capo al Centro di coordinamento per la gestione della Sicurezza collocato presso la sede del Commissariato cittadino della Polizia di...

Attualità2 ore fa

Falconara / Spiaggia, Pd e Italia Viva sollecitano interventi

Problematiche sotto la lente d’ingrandimento, un camminamento difficile e ampliamento per i possessori di cani anche nel litorale nord, zona...

Calcio9 ore fa

Eccellenza / Play off, la Jesina passa a Fossombrone 1-2 e vola in finale

Sotto di un gol i leoncelli pareggiano con Mistura e festeggiano la vittoria col gol di Giovannini. Domenica a Castel...

Meteo Marche