Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / “LE BASI”. VERSO IL MEETING UNESCO 2019

Meeting Unesco simbolo come l’Expo per Milano

All'oratorio della carità per conoscere l'Annual Meeting Unesco 2019FABRIANO, 10 marzo 2018 – Si mollano gli ormeggi verso il 2019, una corsa di 16 mesi verso il meeting Unesco che nel pomeriggio di ieri è stata presentata alla città all’interno dell’oratorio della carità. Ribadito il tema, quello della città ideale che dovrà declinarsi nelle innovazioni del saper fare, nella città “antifragile” (ovvero quella che resiste e migliora) ed in quella capace di valutare gli impatti culturali sullo sviluppo locale.

Andreoli immobiliare 01-07-20

“Appuntamento troppo importante da lasciarselo sfuggire dalle mani. Fabriano diventerà nel 2019 punto di riferimento per tutte le città creative”, ha ribadito il Sindaco Santarelli durante l’incontro pubblico di ieri pomeriggio. “Ciascuno di noi è costruttore della bellezza”, ha osservato l’ambasciatrice di buona volontà Unesco Francesca Merloni.

L’Annual Meeting Unesco come l’Expo di Milano

“Iniziamo a costruire l’Annul Meeting insieme – ha proseguito Francesca Merloni – sarà un evento importante non solo per Fabriano, ma per la Regione Marche tutta. Sarà, permettetemi il paragone come l’Expo per Milano. In quell’occasione la città è riuscita a riunirsi attorno a quell’evento ed ha cambiato la mentalità la città. Trasformandola in una realtà contemporanea. Apriamo un percorso simile per la nostra città, tutti insieme”

Dal 5 al 9 giugno 2019: questo indicativamente il periodo scelto per ospitare gli oltre 400 delegti da 180 città creative da 72 nazioni e 5 continenti. Ci saranno 7 padiglioni, come i cluster creativi Unesco, dove si riuniranno i vari delegati, ci saranno 2 eventi plenari, eventi culturali ed i padiglioni rimarranno a disposizione della città per alcuni mesi come possibile volano turistico.

Un bando per ideare il logo del Meeting

Nel frattempo è sempre possibile partecipare al bando che porterà alla creazione del logo ufficiale dell’evento UNESCO Creative Cities Network – XIIIthAnnual Meeting – FABRIANO 2019”. Il bando è aperto a studenti e laureati di Design, Arti e Grafica Pubblicitaria, e a liberi professionisti e operatori del settore, di età non superiore a 40 anni che abbiano la residenza, il domicilio, la sede legale o la sede operativa nella Regione Marche o in una delle altre città creative italiane

Sarà possibile partecipare al bando individualmente o in forma associata: i candidati dovranno realizzare una breve relazione di progetto, una proposta di progetto con logotipi a colori e bianco/nero, delle ipotesi di utilizzo del logo, da inviare sia sotto forma di tavole sia su supporto digitale. I materiali dovranno essere inviati in forma anonima alla Fondazione Aristide Merloni entro il 6 Aprile 2018.

Al candidato o gruppo vincitori spetterà un premio di 5.000 euro.

(s.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

-Foto di copertina concessa da Photo Studio Cico

Condividi
  
    

news

Attualità12 minuti fa

Cingoli / Alberghiero “Varnelli“: al Teatro Farnese la consegna dei diplomi 

L’Istituto ha celebrato le proprie eccellenze con una festa per gli studenti che avevano terminato il ciclo di studi negli...

Cronaca1 ora fa

Jesi / Media Leopardi: presentato il secondo volume “Storie da ragazzi 2” (video)

Un sabato da ricordare quello di ieri alla Bocciofila con il secondo volume dell’Antologia dei Ragazzi Jesi, 22 maggio 2022...

Breaking news3 ore fa

Covid-19 / Nelle Marche 599 positivi, 156 in provincia di Ancona

L’incidenza ancora in calo, oggi a 379,32 e rapporto positivi testati al 22,9% Ancona, 22 Maggio 2022 – Nelle Marche...

Jesi4 ore fa

Jesi / Fioretto femminile, Matilde Calvanese argento in Coppa Italia Under 23

La jesina in forza alla fiamme Oro ha perso in finale 15-6. Buoni piazzamenti anche per gli altre jesine Tortellotti,...

Attualità4 ore fa

Moie / Alla Fornace, “Riempiamo le scatole“ (video)

Incontro molto partecipato con l’associazione Ánemos per presentare il progetto Book Box, nato grazie alla collaborazione tra la biblioteca e...

Attualità4 ore fa

S. Maria Nuova / Oggetti e sogni consegnati al futuro: sigillata la capsula del tempo

Verrà riaperta il 13 giugno 2050, scambio di idee ed esperienze generazionali per unire il mondo del “passato” con quello...

Calcio8 ore fa

Promozione / Il Moie Vallesina esulta, il Sassoferrato Genga non molla

Tre turni al termine, 9 punti ancora in palio. Sabato prossimo Sassoferrato Genga – Barbara, Villa San Martino – Moie...

Chiaravalle9 ore fa

Chiaravalle / Molinelli, ‘gioca sui pattini 2022’

Appuntamento dedicato a bambini e ragazzi dai 5 ai 12 anni, ancora non agonisti. Partecipanti provenienti da tutta la regione...

Attualità11 ore fa

Monte Roberto / L’amore non ha età: dopo 53 anni arriva il “sì”

In un maggio lontano si sono conosciuti e ieri hanno coronato il loro sogno d’amore Monte Roberto, 22 maggio 2022...

Bassa Vallesina11 ore fa

Chiaravalle / Onorio Olivi rivive la tragedia: «Hanno voluto salvare la loro nave, sono eroi»

L’affondamento del rimorchiatore Franco P. inabissatosi in un tratto di mare dove la profondità è di 1.200 metri nella notte...

Meteo Marche