Connect with us

Cronaca

JESI / L’INCENDIO NELLA NOTTE, QUEL CHE RIMANE (foto)

Arredi e oggetti bruciati ammassati accanto all’entrata della palazzina aggredita dalle fiame in Piazza Molinelli

JESI, 24 ottobre 2019 – Sono stati ammassati accanto all’entrata i resti degli arredi e degli oggetti bruciati durante l’incendio di questa notte (leggi l’articolo)  in Piazza Molinelli. E il mucchio, dal quale sprigionava ancora odore di bruciato, è stato circoscritto con il nastro bianco e rosso apposto, alla fine, dai Vigili del Fuoco che hanno domato le fiamme sprigionatesi nelle due camere da letto al secondo piano della palazzina al civico 7.

Con la luce del giorno i danni prodotti dall’incendio – che non ha coinvolto persone – balzano agli occhi e stamattina chi si trovava a passare non poteva fare a meno di soffermarsi a vedere quel che rimaneva dell’intervento di questa notte.

Andreoli immobiliare 01-07-20
20191024_113435 20191024_113506 20191024_113445 20191024_113516 20191024_113528 20191024_113544 20191024_113610 20191024_113644 20191024_114004 Jesi_log_6
<
>

Il materiale accatastato e annerito è composto, tra l’altro, da mobilio, reti, materassi, letti, sedie, abbigliamento, volumi e anche dvd. Spalancate le tre finestre che danno sulla piazzetta, con l’infisso di quella ad angolo che ha subito l’aggressione maggiore del fuoco, andando quasi completamente in cenere.

In Piazza Molinelli si accede attraverso vicolo del Leone, o da Corso Matteotti o da via Pastrengo, all’interno alcuni stalli di sosta, nove, rigorosamente blu.

(p.n.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.