Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / GIUSTIZIA È LIBERTÀ, VENERDÌ ARRIVA IL MINISTO BONAFEDE

Dopo l’intervento del Ministro, alle 21 a teatro Nino Di Matteo, Sostituto procuratore nazionale antimafia

 

FABRIANO, 1 maggio 2019 – Conto alla rovescia per la tre giorni dedicata alla “Giustizia è Libertà” dell’Associazione Giuridica “Carlo Galli”. Da venerdì scatterà il festival pensato per esplorare i temi della legalità, dal 3 al 5 maggio insieme a giornalisti, magistrati ed avvocati.

Gli eventi saranno coordinati dal Professor Paolo Flores d’Arcais, direttore della rivista MicroMega, che per la rilevanza dei numerosi relatori presenti – magistrati e giornalisti tra i massimi esperti dei temi oggetto dei dibattiti – e per l’attualità degli argomenti trattati, rappresenta uno dei più importanti eventi sul tema che si svolgeranno in Italia.

La giornata di debutto del festival sarà impreziosita dall’arrivo del Ministro di grazia e giustizia Alfonso Bonafede. E proprio al direttore di Micromega ed al Ministro Bonafede il compito di rompere il ghiaccio, con un dialogo a partire dalle ore 18.

A partire dalle ore 21 invece, spazio per un dibattito che vedrà protagonista Nino Di Matteo, Sostituto procuratore nazionale antimafia. “Perché ancora la mafia?”, questo il tema che verrà sviluppato,  per un dialogo condotto da Rossella Guadagnini insieme al magistrato (Procuratore generale della corte d’appello di appello di Ancona) Sergio Sottani ed i giornalisti Petra Reski e Lirio Abbate (L’Espresso).

Il convegno, patrocinato dal Comune di Fabriano, con il contributo della Fondazione Carifac a sostegno dell’educazione alla legalità rivolta ai giovani studenti (per loro evento dedicato la mattina del 4 maggio). Tutti gli eventi saranno ad ingresso gratuito.

-Fonte foto di copertina, pagina Facebook Ministero della Giustizia-

(s.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.