Connect with us

Alta Vallesina

GENGA / IL FUTURO DEI PICCOLI BORGHI: DIALOGO CON IL PROFESSOR GIOVAGNOLI

Prosegue il ciclo di incontri di “Parco Anch’Io”

 

GENGA, 10 aprile 2019 – Secondo appuntamento per “Parco Anch’io”. Dopo il debutto a Serra San Quirico con il Sindaco di Lerici Leonardo Paoletti, sabato prossimo ospite del Museo di Genga “Arte Storia Territorio, in Largo Leone XII, il Professor Marco Giovagnoli sociologo di Unicam.

“Dove siamo. Incontri nel Parco” si tratta della prima azione prevista; ovvero un ciclo di incontri con esperti, intellettuali e operatori capaci di riportare la loro esperienza su diversi temi: spopolamento e politiche per la residenzialità, arte e cultura, ecologia, valorizzazione dell’agroalimentare, la convivenza con la fauna selvatica, il presente e il futuro dei piccoli borghi, la narrazione dei luoghi.

Torna quindi  cilco di eventi ideato da Bagatto Percorsi Creativi Aps, “Parco Anch’Io” per raccontare anche attraverso la cultura i valori di un territorio da condividere con le giovani generazioni. “C’è bisogno di cultura – aveva spiegato Laura Trappetti in sede di presentazione dell’evento  – il parco è una grande occasione di crescita per tutti noi, un processo di sensibilizzazione nei confronti di quello che ci circonda. L’esempio dei giovani con i Fridays For Future è una testimonianza forte

Sabato alle ore 17, in largo Leone XII

Si partirà dalla presentazione del recente studio del Prof. Marco Giovagnoli, sociologo dell’Università di Camerino, “Ritorno a Genga. Contributo per un progetto di ricerca sulla riterritorializzazione di un’area appenninica”, pubblicato sulla rivista di storia regionale Marca/Marche, edita da Andrea Livi Editore. A dialogare con l’autore, Leonardo Animali, Presidente di “Bagatto Percorsi Creativi a.p.s.

Porterà il saluto all’incontro il Sindaco di Genga, Giuseppe Medardoni. 

(s.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.